Benelli Ottobre 2018

Toscana, approvato il prelievo in deroga dello storno

Anche quest’anno la Regione Toscana ha approvato la delibera che autorizza il prelievo in deroga dello storno, col fine di prevenire i gravi danni alle coltivazioni agricole locali causate da questa specie. Di fatti lo storno, dopo il cinghiale e il capriolo, è la terza specie maggiormente responsabile dei danni alle coltivazioni agricole toscane: nel periodo 2004-2017 sono stati accertati oltre 1.4 milioni di euro di danni da storno, che hanno interessato soprattutto produzioni agricole di alta qualità, quali vigneti e oliveti.

Per questo la Regione, con parere favorevole dell’ISPRA, ha autorizzato per l’anno 2018 il prelievo in deroga, su tutto il territorio toscano, di 25 mila storni.

Le modalità del prelievo

La Regione autorizza il prelievo in deroga esclusivamente nella forma di caccia da appostamento ed esclusivamente nei vigneti, negli uliveti e nei frutteti, in presenza del frutto pendente ove siano in atto sistemi dissuasivi incruenti a protezione delle colture e ad una distanza non superiore a 100 metri dalle colture in frutto.

Per quanto riguarda i periodi, il prelievo in deroga potrà essere effettuato nei giorni di apertura anticipata della caccia autorizzati dalla Giunta regionale e nel periodo compreso tra il 16 settembre 2018 e il 16 dicembre 2016.

Ogni cacciatore (il prelievo in deroga è consentito solo ai cacciatori residenti in Toscana) potrà prelevare un massimo di 20 capi complessivi giornalieri e 100 capi complessivi per l’intero periodo di caccia. Inoltre, al fine di monitorare i limiti di prelievo ed eventualmente disporre la sospensione anticipata della deroga, i cacciatori dovranno comunicare alla Regione Toscana (con le modalità che saranno comunicate sul sito web istituzionale) il numero dei capi di storno abbattuti in deroga alla data del 10 novembre 2018 entro i 10 giorni successivi.

Consulta il seguente link per il testo integrale della delibera.

Show More

IoCaccio.it

Un team giovane e dinamico, legato da una profonda passione per la caccia, per l'outdoor e per la natura. Noi cacciamo e scriviamo per passione!