Lombardia

A Mantova il comune toglie il divieto di caccia

Il 12 gennaio 2015 il comune di Mantova aveva, con delibera del proprio consiglio comunale, adottato il “Regolamento per la tutela del benessere animale” con cui introduceva, articolo 23, il divieto di caccia su tutto il territorio comunale, potete leggere il regolamento completo sul sito del comune di Mantova.

Pubblicità
 

Federcaccia Lombardia ha prontamente manifestato l’intenzione di ricorrere al TAR di Brescia, per difendere il principio che l’attività venatoria venatoria non è materia di competenza dei comuni, ma bensì disciplinata dalle pianificazioni provinciali, regionali e nazionali, sottolineando l’intenzione di vigilare attentamente sui regolamenti che verranno in futuro proposti nei comuni della regione, e invitando tutti i portatori di legittimi interessi a fare altrettanto. Tale invito è stato subito raccolto da FederFauna che ricorrerà con Federcaccia.

Dopo queste presa di posizione, nella seduta del 3 Marzo,  la giunta comunale mantovana ha votato l’abolizione dell’articolo 23, che ora dovrà essere approvata dal consiglio comunale per entrare in vigore in via definitiva e ripristinare la legittimità dell’attività venatoria.

 

 

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button