Uncategorized

Resta sempre aggiornato

Ricevi i nostri contenuti in anteprima iscrivendoti gratuitamente al canale Telegram oppure attivando la ricezione delle Notifiche web o iscrivendoti alla Newsletter settimanale

Negli ultimi mesi abbiamo migliorato il sistema con cui segnaliamo ai lettori la pubblicazione di nuovi contenuti su IoCaccio.it. Adesso potete scegliere fra Canale Telegram, Newsletter settimanale e Notifiche Web. Di seguito vi spieghiamo come attivare i vari servizi (sono tutti e tre gratuiti!).

Pubblicità
 

Canale Telegram – Cos’è e come iscriversi

Per chi ancora non la conosce, Telegram è un’app gratuita di messaggistica (simile a WhatsApp) che permette la creazione di canali per il broadcasting (metodo per trasmettere informazioni a molti destinatari contemporaneamente).

Per chi vuole ricevere gli aggiornamenti di IoCaccio.it direttamente sul proprio smartphone questa è la migliore scelta. Unirsi al canale è semplice a gratuito:

  • Andate a questo link https://t.me/iocaccioit
  • Se già non l’avete installate l’app
  • Unitevi al canale cliccando sul bottone “Unisciti”.

Riceverete in anteprima tutti i contenuti pubblicati su IoCaccio.it, potrete commentarli direttamente su Telegram assieme gli altri iscritti al canale e confrontarvi con gli autori.

Newsletter settimanale – Come iscriversi

Se preferisci ricevere gli aggiornamenti tutti assieme una sola volta a settimana, puoi iscriverti alla nostra Newsletter settimanale.

 

L’iscrizione è gratuita e molto semplice: compila il form che trovi qui sotto, inserendo nome e cognome, l’email che usi di solito e sceglie con quale frequenza vuoi ricevere gli aggiornamenti, se settimanale o mensile. Accetta il trattamento dei dati personali e clicca su iscriviti. Riceverai un’email in cui dovrai confermare l’iscrizione cliccando sul link interno alla mail (se non trovi l’email guarda anche nella cartella dello spam).

Resta sempre aggiornato!

Con quale frequenza vuoi essere aggiornato:

Se hai scelto la newsletter settimanale, ogni venerdì riceverai una email con tutti gli aggiornamenti della settimana. La newsletter mensile, invece, viene inviata ogni 1° del mese e raccoglie tutte le pubblicazioni del mese precedente.

Notifiche Web – Cosa sono e come attivarle

Le notifiche web sono dei brevi messaggi che inviamo ai nostri lettori ogni volta che pubblichiamo un nuovo contenuto su IoCaccio.it. Funzionano grazie ai Browser utilizzati per la navigazione (Chrome, Firefox, Edge, Opera, ecc.) e sono la scelta migliore se volete ricevere i nostri aggiornamenti direttamente sul vostro computer.

Attivando le notifiche riceverete un messaggio simile a questo.

Con la notifica potete vedere velocemente il titolo della articolo e valutare se è di vostro interesse oppure no. Nel caso l’articolo vi interessi, basterà cliccare sulla notifica per aprire direttamente la pagina del nostro sito dove potrete leggere integralmente il contenuto. Se invece l’articolo non dovesse interessarvi, potete semplicemente ignorare la notifica (vi promettiamo che non invieremo più di una notifica al giorno, anche noi siamo cacciatori e non ci piace essere disturbati troppo dal cellulare!).

Il servizio di notifica è totalmente gratuito e attivarlo è semplicissimo. Aprendo e scorrendo una qualsiasi pagina del nostro sito vi apparirà un’icona in basso a sinistra, come questa.

 

Vi basterà cliccare su “Sì, grazie!” per attivare la ricezione delle notifiche.

Se non vi appare l’icona potrebbe essere per due motivi:

  • Siete già iscritti alla ricezione delle notifiche
  • oppure state utilizzando un browser che non consente l’invio di notifiche (ad esempio il browser nativo di Facebook o di Apple). In quest’ultimo caso vi consigliamo d’iscrivervi al nostro canale Telegram, oppure alla nostra Newsletter.

Se avete problemi con l’attivazione di uno dei servizi scriveteci a redazione@iocaccio.it.

30 Commenti

  1. Purtroppo è proprio così…. Ci dobbiamo vergognare di reputarci cacciatori….. I nostri vecchi erano di gran lunga più combattivi di noi, nonostante la loro totale ignoranza. X loro sfortuna. Le istituzioni, chi ci governa e chi gestisce la caccia, non sono nessuno… Noi cacciatori non siamo da meno… PROVIAMO A NON RINNOVARE X UN’ANNO. È VEDIAMO CHE COSA SUCCEDE !!!!!!!!

  2. L’unico vettore di informazione seria che abbiamo in Italia per e col congetto Caccia come visione diplomatica nel contesto Ambiente. WWW la CACCIA e tutti i Cacciatori/trici.

  3. BUONGIORNO,
    COME POSSO FARE PER FARMI INVITARE AD UN PAIO DI GIORNATE DI CACCIA AL CINGHIALE IN LOMBARDIA ?

  4. Volevo Sapere del Calendario Venatorio del Veneto 2021-2022 quando verrà pubblicato per cortesia fatemelo sapere.
    Grazie e Buona Giornata

  5. BUONGIORNO GRADIREI GENTILMENTE SAPERE APPENA POSSIBILE IL CALENDARIO VENATORIO ANNO 2021\2022 PER LA PROVINCIA DI PAVIA VI RINGRAZIO AQNTICIPATAMENTE

  6. Molte Regioni hanno già da tempo emanato il nuovo calendario venatorio 2021/ 2022, come al solito la Regione Piemonte
    è nelle ultime, spero tanto che il nuovo sia migliore delle precedenti edizioni , nello specifico :
    1° più giornate di caccia.
    2° più specie cacciabili.
    3° chiusura per le specie migratorie almeno al 31 gennaio.
    4° assolutamente lasciare cacciabile la specie “allodola”.
    5° aumentare il carniere giornaliere delle specie migratorie . (Per la stanziale va bene così com’è )
    6° Per la migratoria consentire di cacciare cinque giorni alla settimana.
    7° Adeguarsi alle normative Europee.

  7. Sono un selettore della Provincia di Firenze ATC5 e non riesco a trovare quando apre la caccia di selezione al capriolo per l’annata venatoria 2020/2021

    1. Buongiorno Aldo,
      la Regione ha approvato ieri la delibera. Appena sua pubblicata sul BUR la pubblicheremo anche qui.Comunque sembrerebbe che l’apertura al capriolo sia stata fissata al 1* giugno

  8. Buongiorno, il tesserino stagione 2019-20 l’ho’ gia’ consegnato a metà marzo. Desidererei sapere se gia’ sono disponibili in REGIONE LOMBARDIA (, assessorato Caccia e Pesca, Via Filzi Milano ) quelli della nuova stagione 2020 21. Non sono iscritto ad alcun Ambito ( caccio in riserva ) . gli anni precedenti mi recavo in REGIONE e lo ritiravo personalmente. Ho telefonato ma nessuno mi ha saputo dire.

    1. Buongiorno Franco,
      al momento è difficile che siano già pronti. Vista la situazione e visto che solitamente per la stampa la Regione attende i dati dalla ATC per conoscere gli iscritti.
      Le conviene aspettare e provare a ricontattare la regione verso luglio.

    2. FRANCO..
      buongiorno, la mia licenza è scaduta in questi giorni. La visita medica e tutto l’ occorrente sono stati inoltrati a fine gennaio . Visto i momenti non è dato di sapere quando riceverò la nuova licenza e, ai primi di giugno, vorrei iniziare la caccia di selezione in Piemonte ( io abito in Lombardia ) . Chiedo se pur non disponendo della nuova licenza posso cacciare comunque con la vecchia visto che il decreto Cura Italia del 17/3 us ( e successivi aggiornamenti ), ne ha prorogato la validita’ fino al 31 ottobre prossimo.
      Grazie della risposta , cordiali saluti.

  9. Grazie per il vostro grande lavoro, personalmente mi tiene sempre aggiornato su argomenti e soprattutto dati che riguardano la mia regione, la Sicilia, approfitto per augurarvi un buon lavoro

  10. LA SICILIA SEMPRE E SEMPRE LO SARA IN MATERIA DI CACCIA TRATTATA A PESCI IN FACCIA PERCHÉ SI VEDE CHE SIAMO RAPPRESENTATI DA GENTE CHE CI SA RAPPRESENTARE SOLO FACENDO INCASSARE SOLDI ALLO STATO E ALLE REGIONE E ALLE ASSICURAZIONI E DOPO AVER PAGATO FANNO BLOCCARE LA CACCIA ANCHE PERCHÉ GLI AVVOCATI DEL TAR SONO MOLTO A FAVO NOSTRO E VERAMENTE UNA VERGOGNA DARE PURE I CONTRIBUTI AGLI AMBIENTALISTI CHE SI VERGOGNINO A TRUFFARE LA GENTE CHE A QUESTO OBI E CHE OGNUNO FAREBBE LA PROPRIA PARTE INVECE DI CONTINUARE A TRUFFARE I CACCIATORI INVECE DI FARE QUESTE BARZELLETTE LA CHIUDANO PER SEMPRE E LASCIANO PADRI DI FAMIGLIA CHE CON QUESTO SPORT CAMPANO LE PROPRIE FAMIGLIE E UNA V E R G O G N A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button