Dalle RegioniEmilia Romagna

Emilia Romagna modifiche legge regionale caccia

In Emilia Romagna è stato approvato, dalla Commissione Politiche Economiche, il progetto di legge che contiene modifiche alla legge regionale per la protezione della fauna selvatica e per l’esercizio dell’attività venatoria.

Pubblicità
 

Il progetto di legge, spiega la presidente della Commissione Luciana Serri, “adegua le norme regionali in materia di protezione della fauna selvatica e di attività venatoria alle novità legislative introdotte dalla riforma del sistema di governo regionale e locale“. Si tratta “di una revisione normativa fondamentale per approvare il Calendario venatorio regionale e consentire la gestione della caccia fino alla riforma integrale della legge regionale vigente prevista verso la fine dell’anno”.

Tra gli emendamenti approvati, anche quello sottoscritto da Pd, Ln e Fdi-An, che, come hanno spiegato i relatori Molinari e Pompignoli, “fa chiarezza in merito alle norme sugli appostamenti fissi strettamente funzionali all’attività venatoria, prevedendo, per quelli di natura precaria e facilmente rimovibili, una semplice comunicazione al Comune territorialmente competente e limitando solo alle postazioni fisse che non hanno caratteristiche di amovibilità la segnalazione certificata di inizio attività (Scia)”.

La proposta di legge è ora attesa in Aula per l’esame finale.

Fonte: assemblea.emr.it

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button