Marche, il TAR sospende la preapertura della caccia

Il Tribunale Amministrativo Regionale di Ancona, a seguito del ricorso presentato dalle associazioni animaliste Lac, Wwf, Lipu, Enpa, Lav, accogliendo la richiesta di misure cautelari ha sospeso la preapertura della stagione venatoria 2019/2020 e ha rimandato al 18 settembre l’apertura generale per 4 specie.

Pubblicità

Da quanto si legge nel Decreto del TAR la caccia è sospesa nelle giornate 1, 4, 7, 8, 11, 12 settembre 2019 alle specie Alzavola, Marzaiola, Germano reale, Tortora, Colombaccio, Cornacchia grigia, Ghiandaia, Gazza e Quaglia e nelle le giornate di “preapertura” anteriori al 18/9/2019 alle specie Moriglione, Pavoncella, Starna e Pernice Rossa.

Qui il testo integrale del decreto del TAR. Per conoscere i motivi nel dettaglio si dovrà attendere il 18 settembre, giorno in cui è stata fissata la trattazione collegiale dell’istanza cautelare.

Tags
In Offerta su Amazon
Offerta
Scarponi da caccia Viking Hunter GTX
Scarponi da caccia della nota marca norvegiese Viking, in gorotex, impermeabili e leggeri, con ottimo grip. Eccezionale rapporto qualità/prezzo

Un Commento

  1. Ma, che dire di questo paese? Il più pulito porta la rogna. Poi, basta guardare la classe politica, definirla merdaccia, si offende la merda. E con questo, ho detto tutto. Aggiungo, che io pago l’ ATC, il 31 di luglio con un aggravio del 10 × 100, perché voglio prima leggere il calendario. Non basta, nelle Marche è uscito l’ otto di agosto e poi interviene anche il TAR a modificare il tutto. Poveri noi stronzi che crediamo ancora nella caccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close