Dalle RegioniToscana

Toscana, si caccia in preapertura l’1 e il 4 settembre

La Giunta regionale ha approvato la delibera con cui autorizza la preapertura della caccia in Toscana per giovedì 1 e domenica 4 settembre.

Pubblicità
 

Giovedì 1 settembre dalle 6 alle 19 sarà possibile cacciare da appostamento lo storno, la tortora selvatica, il colombaccio, il merlo, la gazza, la ghiandaia e la cornacchia grigia su tutto il territorio a caccia programmata e nelle Aziende Faunistico Venatorie della Regione Toscana, ad esclusione delle aree boscate, aree in cui l’attività venatoria in preapertura potrà essere effettuata solo da appostamento fisso.

Sempre il 1 settembre e con lo stesso orario si potranno cacciare l’alzavola, il germano reale e la marzaiola da appostamento fisso solo nei laghi artificiali e nelle superfici allagate artificialmente presenti sul territorio a caccia programmata della Regione Toscana e nelle Aziende Faunistico Venatorie.

Con le stesse modalità previste per giovedì 1 settembre è consentita la caccia in preapertura anche domenica 4 settembre alle sole specie, gazza, ghiandaia, cornacchia grigia e storno.

Per quanto riguarda lo storno il prelievo può essere effettuato esclusivamente a una distanza non superiore a 100 metri da vigneti o oliveti aventi frutto pendente. Inoltre è vietata la vendita dei soggetti prelevati e sono vietati i richiami della specie.

La caccia in preapertura sarà comunque consentita nel solo sottoambito di residenza venatoria. Tutti i capi abbattuti dovranno essere annotati nella specifica sezione del tesserino venatorio regionale, subito dopo l’abbattimento. Le giornate di apertura anticipata della caccia non sono consentite all’interno delle ZPS.

 

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button