Lombardia, posticipato il termine per il pagamento di ATC e CA

Dopo aver rimandato i termini per la riconsegna del tesserino venatorio, la giunta regionale della Lombardia ha deciso anche di rinviare i termini per il pagamento della quota di adesione a Comprensori Alpini (CA) e Ambiti Territoriali di Caccia (ATC).

Pubblicità  

Lo ha reso noto l’Assessore regionale all’Agricoltura, Fabio Rolfi, annunciando lo scorso 23 marzo che la Giunta ha il progetto di legge relativo al rinvio delle scadenze amministrative regionali, tra cui quelle riferite all’attività venatoria.

Nessuna scadenza il 31 marzo

In Lombardia, dunque, non ci sarà l’obbligo di pagamento dell’iscrizione agli Ambiti territoriali di Caccia (ATC) e ai Comprensori Alpini (CA) entro il 31 marzo.

Ma quando sarà fissato il nuovo termine? Ancora non si sa, l’assessore Rolfi ha fatto sapere che successivamente sarà emanata una ulteriore delibera di giunta per stabilire nel dettaglio le singole scadenze venatorie.

“Era importante approvare urgentemente il rinvio per andare incontro alle esigenze dei 60 mila cacciatori lombardi in questo momento in cui è di fatto vietato muoversi se non per urgenze professionali o sanitarie. Questo percorso è stato condiviso con tutte le associazioni venatorie. Definiremo poi le date relative alle singole scadenze per fare ulteriore chiarezza” ha dichiarato l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi.

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!


Ogni venerdì mattina riceverai un'email con tutte le novità della settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close