Fauna e AmbienteFedercacciaGestione Faunistica

Nuovo Studio sul Tordo Promosso dell’Ufficio Avifauna Migratoria

Continua ad aumentare il numero dei lavori portati avanti dall’Ufficio e certificati dagli organi scientifici italiani ed esteri. Accettato per la pubblicazione anche il lavoro triennale di studio della migrazione prenuziale del tordo bottaccio in Puglia

Pubblicità
 

Ancora una conferma e certificazione per i lavori intrapresi dall’Ufficio Avifauna Migratoria FIdC, che si aggiunge all’elenco delle ricerche che hanno trovato spazio nei contesti scientifici italiani ed esteri. Lo studio degli Autori Sergio Scebba, Giuseppe La Gioia e Michele Sorrenti, intitolato “Indagine sulla data d’inizio della migrazione prenuziale del Tordo bottaccio Turdus philomelos in Puglia”, condotto dal 2011 al 2013, è stato accettato per la pubblicazione sulla rivista scientifica “Uccelli d’Italia” della Società Ornitologica Italiana.

Questa ricerca, svolta in collaborazione con il Gruppo Inanellamento Limicoli, è stata la prima ad essere intrapresa dall’Ufficio Avifauna Migratoria ed è stata interamente finanziata da Federaccia; ad essa sono poi seguite dal 2012 analoghe indagini in Calabria, Lazio ed Umbria.

La ricerca, condotta con una metodologia standardizzata, ha permesso di valutare che i primi movimenti prenuziali della specie non sono mai iniziati prima della pentade 6 (26-30 gennaio). I risultati non differiscono sostanzialmente da quanto emerso dagli studi effettuati nel Lazio da Scebba, Soprano e Sorrenti (Timing of the spring migration of the Song Thrush Turdus philomelos through southern Italy. Ring 36: 23-31) e da De Vita e Biondi (Il Tordo bottaccio Turdus philomelos a Castel Fusano (RNSLR, Roma): status e fenologia. Uccelli d’Italia 39: 51-57), con quelli condotti in Umbria e in Calabria, nonché con quanto stabilito da molteplici testi scientifici italiani che assegnano al mese di febbraio il periodo d’inizio della migrazione prenuziale del Tordo bottaccio.

Il lavoro sarà pubblicato nei mesi successivi al periodo estivo e sarà disponibile sul sito FIdC nella sezione dedicata all’Ufficio Avifauna Migratoria. Questo studio è già stato utilizzato per il mantenimento del 31 gennaio come termine per il prelievo alla specie nel calendario venatorio della Regione Puglia e si aggiunge alla documentazione utile per la richiesta di modifica del dato Key Concepts oggi vigente.

L’Ufficio Avifauna Migratoria ringrazia i dottori Sergio Scebba e Giuseppe La Gioia per la professionalità dimostrata. Tutti i lavori pubblicati sono disponibili sul sito FIDC all’indirizzo http://www.federcaccia.org/progetti_ricerche.php?idn=33

Roma, 3 giugno 2015 – Ufficio Avifauna Migratoria FIdC

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button