Dogtrace gps x20

Vi presentiamo il DogTrace GPS X20

Quanto è importante avere un collegamento diretto con il proprio cane durante lo svolgimento delle azioni di caccia? Moltissimo… e tutti noi cacciatori lo sappiamo bene!


E se è vero che in molti casi basta un semplice sguardo o un attento ascolto per ritrovare il contatto con il proprio ausiliario, è altrettanto vero che in alcune situazioni di caccia, in cui tipicamente i cani allontanandosi escono dal campo visivo del cacciatore, può essere molto utile affidarsi alla tecnologia per mantenere un collegamento diretto ed agire tempestivamente in caso di bisogno o di pericolo.

Per questo oggi vogliamo parlarvi di un prodotto che in questi casi può fare la differenza, il Dogtrace GPS X20, un radiocollare GPS satellitare che permette di rilevare la posizione dei vostri ausiliari fino a 20 km di distanza, monitorando contemporaneamente fino a 9 cani. Scopriamolo nel dettaglio!

La tecnologia

Il Dogtrace GPS X20 è un rilevatore satellitare costituito principalmente da due componenti: un trasmettitore, che viene posto al collo del cane, e un ricevitore, o palmare, sul quale l’utente controlla la posizione e la distanza del cane. Il funzionamento è semplice: il trasmettitore ottiene la posizione dai satelliti GPS e con l’aiuto di un segnale a radiofrequenza (RF) trasmette le informazioni sulla posizione al palmare.

Il ricevitore, di colore mimetico grigio, ha uno schermo di dimensioni generose che risulta ben visibile sia alla luce del sole diretta che al buio. Questo mostra in una singola schermata tutte le informazioni necessarie, come la posizione del cane (direzione e distanza), il segnale RF, il segnale GPS, lo stato della batteria sia del trasmettitore che del ricevitore, la modalità di funzionamento e gli avvisi, sia visivi che acustici. Ha un peso ridotto, 192 gr, e può essere facilmente portato alla cinta utilizzando la clip in dotazione.

Anche il ricevitore, per non influire sulle performance del cane, ha un peso ridotto, 142 gr, e viene fornito con una fibbia di vari colori con dimensioni da 33 a 66 cm. Sia il trasmettitore che il ricevitore sono dotati di batterie ricaricabili al litio, che garantiscono un’autonomia di funzionamento fino a 40 ore, ed entrambi sono totalmente impermeabili.

Le funzioni 

Ok, abbiamo visto la tecnologia, ma cosa possiamo fare con questo Dogtrace?

Prima su tutte la funzione posizionamento: con un singolo ricevitore possiamo monitorare fino a 9 radiocollari, quindi 9 cani. La distanza operativa massima in campo aperto è di 20 Km, con la possibilità di aggiornare il segnale di posizionamento ogni 3 o 9 secondi (in quest’ultimo caso si risparmia sulla batteria). Per ogni singolo radiocollare il palmare mostra la distanza e la direzione rispetto alla nostra posizione, con la possibilità di navigare facilmente tra i dati di un radiocollare e un altro. Questa funzione risulta utile sia che abbiate un singolo cane che in ambienti con fitta vegetazione allunga molto, sia che abbiate un’intera muta da tenere sotto controllo durante una battuta!

Altra funzione, che piace tanto ai cacciatori di beccacce meno tradizionalisti, il Beeper. Attivandola (lo si fa facilmente con la pressione prolungata di un tasto laterale) il Dogtrace GPS X20 riuscirà a distinguere se il cane è in movimento o in ferma, così potrete velocemente raggiungerlo controllando la posizione sul palmare. Per indicare lo stato di ferma potrete scegliere tra 3 tipi di segnale: indicazione visiva sul display, segnale acustico o vibrazione.

Altra funzione particolare, che può essere molto utile, è il recinto con confine acustico (FENCE). In sostanza attivandola il ricevitore vi avvisa quando il cane si muove al di là dello spazio entro il quale avete stabilito che rimanga. Il confine è regolabile entro un raggio di 30 m fino ad un massimo di 2 km di distanza dal ricevitore.

Quanto costa e dove acquistarlo

Lo sappiamo a questo punto della presentazione vi starete chiedendo: Quanto costa? E dove posso acquistarlo?

In Italia trovate il Dogtrace GPS X20 su Cinomania.com (rivenditore esclusivo per il nostro paese) in offerta al prezzo promozionale di 549 € (invece di 589 €). Seguendo il link qui sotto arrivate direttamente alla pagina dell’offerta.

Dogtrace GPS X20 in offerta su Cinomania.com a 549 €

Vogliamo spendere due parole anche sul produttore, la VNT electronics s.r.o., azienda specializzata nella produzione professionale di apparecchiature per l’addestramento cinofilo (marchio Dogtrace) che è anche membro attivo dell’ECMA, l’Associazione europea dei produttori di collari elettronici. Tutti i membri di quest’associazione hanno l’obiettivo principale di sviluppare e produrre sistemi di addestramento affidabili, di alta qualità, che siano sicuri per gli animali e che permettano di migliorare l’interazione fra i cani e gli esseri umani. Quindi, produttore super certificato!

Perché sceglierlo e per chi è consigliato

Riassumendo velocemente, consigliamo questo prodotto perché:

  • ha un raggio d’azione fino a 20 km e consente di monitorare fino a 9 cani su un singolo ricevitore
  • ha più funzioni in un singolo prodotto (posizionamento, beeper, recinto acustico, bussola)
  • ha un display ben leggibile, chiaro e facilmente navigabile
  • è un prodotto robusto, impermeabile, studiato per durare
  • il produttore è garanzia di qualità
  • A chi lo consigliamo? A tutti quei cacciatori più esigenti che sul terreno di caccia vogliano avere sempre un contatto diretto con i lori ausiliari, sia per motivi di sicurezza che per questioni di operatività.
  • A chi non lo consigliamo? Se sei un cacciatore nostalgico, che ama il suono del campano, probabilmente questo prodotto non fa per te…

Trovi maggiori informazioni sul Dogtrace GPS X20 su Cinomania.com

Scritto da IoCaccio.it

IoCaccio.it
IoCaccio.it è composto da un team giovane e dinamico, legato da una profonda passione per la caccia e, più in generale, per la natura. Se anche tu sei giovane, e condividi la nostra stessa passione contattaci, per entrare nel Team!

Ti Potrebbe Interessare Anche

Face ESFAM direttiva armi

FACE e ESFAM insieme per affrontare le ultime criticità sulla Direttiva Armi

Ieri, in occasione dell’IWA di Norimberga la FACE (Federazione europea delle Associazioni per la Caccia e …