Dalle RegioniLiguria

Approvato calendario venatorio Liguria 2016-2017

La Giunta della Regione Liguria fa sapere di aver approvato nella seduta di ieri il calendario venatorio per la stagione di caccia 2016/2017.

Pubblicità
 

«Questo provvedimento – spiega l’assessore a Caccia e Pesca Stefano Mai – va a regolamentare l’attività venatoria su tutto il territorio regionale. Si tratta di un provvedimento importante e atteso – aggiunge Mai – e che per la prima volta quest’anno, anche grazie al Growth act, sfrutta una semplificazione normativa e passa in Giunta, in modo da essere approvato molto più velocemente rispetto al Consiglio. Da una corretta gestione del prelievo venatorio e da una caccia consapevole possono derivare concreti benefici anche alle attività agricole fortemente penalizzate dai danni della fauna selvatica»

La Regione fa sapere che la stagione venatoria aprirà domenica 18 settembre e chiuderà il 10 febbraio. Tutte le forme di caccia apriranno il 18 settembre a eccezione di quelle al Fagiano di Monte, alla Volpe e al Porciglione che apriranno il 1 ottobre e alla moretta che aprirà il 1 novembre. Chiusura per quaglia e tortora al 31 ottobre, per lepre e starna rossa al 30 novembre, per merlo e allodola al 31 dicembre, per beccaccia e cesena al 20 gennaio, e per anatidi anatidi, rallidi e tordi al 31 gennaio. La caccia a colombaccio e corvidi sarà sospesa da 1 al 10 gennaio.

Sembrerebbe dunque che dopo la storica sentenza del TAR della Liguria dello scorso Febbraio con cui riconosceva il diritto delle Regioni a fissare date di chiusura discordanti da quelle indicate dai Key Concept nazionali se scientificamente sostenute, la Liguria abbia optato per non modificare le date di chiusura ne per Beccaccia e Cesena ne per il Tordo bottaccio.

Fonte: Regione Liguria

 
Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button