Nature Show 2017 al via, domani l’inaugurazione

Anche quest’anno sarà il quartiere fieristico di Foggia, con ben 7 padiglioni espositivi e 10 ettari di area esterna, ad ospitare la 4ª edizione Nature Show, l’unico evento del Sud Italia dedicato agli appassionati della natura e degli sport all’aria aperta. La manifestazione, che prenderà il via domani 7 aprile e terminerà domenica 9, gode del supporto di Comune, Provincia di Foggia, Parco Nazionale del Gargano, CNR e Regione Puglia che, con l’Assessorato alle risorse agroalimentari, sarà presente all’evento con un intero padiglione dedicato alle eccellenze pugliesi.

Pubblicità  

È stato proprio un video messaggio dell’Assessore Regionale Leonardo Di Gioia (che venerdì 7 aprile alle 15.30 inaugurerà l’edizione 2017 del Nature Show) ad aprire la conferenza stampa di presentazione dell’evento, svoltasi ieri a Palazzo Dogana. “La Regione quest’anno si è impegnata ancor più rispetto alla passata edizione – ha dichiarato Di Gioia – proprio per dare una visibilità regionale e nazionale ad un evento importante ed ambizioso per l’intero territorio e che può valorizzare il quartiere fieristico che deve tornare ad essere, così come lo è stato in passato, un luogo centrale nelle dinamiche economiche della provincia di Foggia”.

Conferenza stampa di presentazione

Alla conferenza stampa hanno partecipato Michele Varraso, amministratore della VARRASO EVENTI che organizza il Nature Show, Potito Belgioioso, commissario dell’Ente Fiera di Foggia; Mario Basile, presidente A.T.C. Foggia; Anna Zuzzaro, componente Nazionale Italiana femminile di surfcasting; Giuseppe Roberto, Presidente Consorzio eSPORTiamo Foggia; Davide Strinati, segretario dell’Associazione Imperiales Friderici II e Michele Corcio, Presidente Cooperativa sociale “Louis Braille” di Foggia.

Anche l’Ufficio Nazionale per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della Conferenza Episcopale Italiana ha manifestato forte interesse per l’unicità dell’evento durante il quale piccoli e grandi potranno cimentarsi in esperienze formato “outdoor” come arrampicata, zip-line, e softair. Nell’area esterna saranno allestiti percorsi bike, motocross e go-cart e si potranno ammirare in esposizione aeromodelli, simulatori di volo e giostre dinamiche. Un’intera area boschiva ospiterà un grande parco avventura dove i più piccoli potranno ammirare da vicino animali selvatici e partecipare a dimostrazioni pratiche di lavorazione del latte e preparazione di formaggi.

Stupire e divertire

“Il Nature Show – ha dichiarato l’organizzatore Michele Varraso– non è una semplice fiera in cui assistere ad una esposizione, ma un parco-fiera in cui il visitatore stesso diventa protagonista attivo. Il nostro intento è stupire e far divertire il pubblico che speriamo raggiunga numeri importanti”.

Sport, laboratori di modellismo e di teatro, mostre, esibizioni musicali, ma anche escursioni culturali saranno proposte dal Consorzio eSPORTiamo Foggia, che parteciperà al Nature Show con due padiglioni in cui tutti avranno la possibilità di cimentarsi in diverse discipline come calcio, baseball, basket, softair, dama, scacchi, ping pong, arti marziali, boxe e scherma. In un’ampia area esterna sono previste anche esibizioni di Tuning, mostre di auto e moto e percorsi natura. Nei padiglioni 19 e 21 grande attenzione sarà riservata al mondo delle disabilità. Un presidio permanente, garantito dall’associazione “Diversamente Abili”, metterà a disposizione personale specializzato che potrà offrire il giusto supporto alle famiglie.

Il Consorzio eSPORTamo Foggia ha inoltre previsto – grazie ad un servizio navetta –  visite guidate nella Foggia sotterranea (Ipogei), alla Chiesa dei Morti e finanche al Parco Archeologico di Santa Maria di Siponto dove si potrà ammirare da vicino la straordinaria installazione metallica dell’artista Edoardo Tresoldi, appena insignita del prestigioso premio Francovich.

Caccia e Pesca

L’evento è ormai un punto di riferimento per gli amanti della pesca sportiva e soprattutto della caccia che potranno apprezzare da vicino gli ultimi modelli di armi e munizioni prodotti dai migliori marchi internazionali, uno su tutti la Benelli che quest’anno, proprio al Nature show ed in esclusiva nazionale, celebrerà i cinquant’anni di attività. Per l’occasione sono state allestite dieci linee di tiro che permetteranno ai visitatori di provare le nuove armi Benelli con il tiro al piattello ed il tiro ad elica. Ogni mezz’ora è prevista anche una navetta che effettuerà i collegamenti con le vicine linee di tiro di via Troia.

Al Nature Show si discuterà anche sul tema “Il ruolo degli ATC dopo la riforma regionale” nel corso del convegno in programma l’8 aprile alle 16.30 nel Sala Congressi della Fiera, e al quale parteciperà anche il presidente della Regione Michele Emiliano.

Il villaggio medievale

Al Nature Show i visitatori potranno compiere anche un viaggio nell’era di Federico II, grazie all’Associazione Imperiales Friderici II che trasformerà il padiglione 20 in un Villaggio Medievale che riproporrà spaccati della vita quotidiana del XII e XIII secolo. Sarà allestito un vero mercato delle arti e dei mestieri ed un accampamento militare, con tanto di mobilia, suppellettili e rastrelliere per le armi. Il visitatore potrà assistere a simulazioni di combattimenti di scherma, azioni dinamiche di tiro con l’arco storico e coreografie di danza orientale, e sarà coinvolto direttamente con diversi giochi da tavolo. Per i più piccoli è prevista anche la cerimonia di addobbamento a cavaliere che consiste, dopo aver indossato scudo e spada, nel ricevere la dignità cavalleresca entrando simbolicamente a far parte dell’ordine dei cavalieri dell’Esercito di Federico II.

Il Villaggio Medievale del Nature Show sarà senza barriere grazie al supporto della Cooperativa sociale “Louis Braille” di Foggia che, con la Sezione Provinciale dell’Unione Italiana Ciechi, fornirà il giusto supporto per consentire anche a non vedenti e ipovedenti di partecipare attivamente all’evento grazie ad un percorso tattile guidato. “Siamo davvero grati per questa opportunità– ha dichiarato Michele Corcio in conferenza stampa- perché pensare ai disabili fa compiere un salto di qualità all’evento e all’intera città in termini di inclusione sociale”.

Quando e come visitare la fiera

La fiera si potrà visitare dalle 15.30 alle 20.00 di venerdì 7 aprile e dalle 9.00 alle 20.00 nel week-end dell’8 e 9 aprile. Il costo del biglietto è di 8 euro (accesso gratuito per i bambini fino a 12 anni), acquistabile dal sito Booking show (www.bookingshow.it) o direttamente presso il quartiere fieristico.


NATURE SHOW 2017
Data: 7-8-9 aprile 2017

Orari: venerdì 15.30-20.00 | sabato e domenica 9.00 – 20.00
Edizione 4ª | Periodicità: annuale
Biglietto ingresso intero: € 8 | Biglietto ingresso ridotto (online): € 7 | Bambini fino a 12 anni ingresso gratuito
+39 327 625 2935 |   natureshow@libero.it |  www.natureshow.net | 

In Offerta su Amazon
Tiptop Gun Vise - Banco di Pulizia Universale per Armi
Un banco universale per la pulizia delle vostre armi, con appoggi e morsetti in gomma per evitare abrasioni accidentali e vari scomparti per organizzare il vostro kit di pulizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close