Banner Benelli Aprile 2018

Tutto pronto per Caccia Village 2018, ecco cosa troverete in fiera

A Bastia Umbra è quasi tutto pronto per la nuova edizione di Caccia Village, l’esposizione dedicata a Caccia, Pesca, Outdoor e Tiro a Volo più grande e più attesa dagli appassionati di tutto il Centro Italia. Quest’anno la manifestazione, che si svolgerà da venerdì 11 a domenica 13 maggio, si propone con una veste grafica rinnovata e con una attenta selezione di eventi collaterali dedicati sia alla formazione che alla cultura venatoria. Come sempre, non mancheranno le linee di tiro in cui testare le ultime novità di settore e tutti i più importanti espositori nazionali e internazionali (qui trovate l’elenco).


Spazio alla caccia di selezione

Una delle novità di Caccia Village 2018 sarà l’ampio spazio dedicato alla caccia di selezione, che andrà ad affiancare le forme di caccia tradizionali. Del resto, proprio la caccia di selezione è quella che negli ultimi anni ha registrato sul territorio nazionale la più importante espansione, sia qualitativa che quantitativa. La vastità della selvaggina ungulata presente, il patrimonio faunistico da gestire, sono da anni il motore propulsivo di questa specificità venatoria.

La manifestazione, quindi, darà largo spazio alla caccia con la canna rigata attraverso corsi specialistici di approfondimento, che riguarderanno la cartuccia e il tiro specifico per la caccia di selezione, per i quali sono stati individuati grandi esperti della materia.

Saranno presentate armi, munizioni, ottiche e accessoristica specifica, nonchè la cinofilia specialistica con i cani da traccia, che vedrà proprio a Caccia Village il Raduno nazionale, nella giornata di sabato 12. Per la prima volta sarà presente a Caccia Village il gruppo depositario dei brand Blaser, Sauer, Mauser, Zeiss, che si unisce ai prestigiosi marchi storicamente presenti quali Browning, Beretta, Benelli, Sabatti, Franchi, e a tutto il gota delle ottiche e degli accessori.

Insieme a loro, saranno a Caccia Village 2018 anche altre aziende che tengono alto il made in Italy nel mondo in campo venatorio, come per esempio le aziende della Valtrompia che da sempre sono il mix perfetto tra tradizione ed innovazione. Tra queste ricordiamo Fausti, Rizzini, Poli, RFM, Effebi, Siace, Iron, Sabatti, Pedersoli, Piotti, Chiappa, Fair, Falco, Cosmi, Tanfoglio, solo per citare i nomi più prestigiosi.

Spazio anche alla caccia tradizionale

Ma come è naturale per una manifestazione del Centro Italia, si attingerà molto anche dalla caccia tradizionale, in particolare per il rinnovato vigore di alcuni selvatici, che cambiate le proprie abitudini, hanno dato stimoli e raccolto nuovi appassionati. È il caso del colombaccio sul quale saranno proposti approfondimenti tecnici ma anche gourmet.

In particolare, proprio al colombaccio sarà dedicato, domenica 13 maggio alle 10,00, il convegno Colombaccio: migrazione e caccia con gli interventi di Francesco Paci, Enrico Cavina, Rinaldo Bucchi, Denis Bianchi, Amedeo Castellani, Vasco Feligetti, Graziano Giovannetti e lo chef Giancarlo Polito.

I temi trattati andranno dalla migrazione alle tecniche venatorie, dal monitoraggio della migrazione allo svernamento, dalla caccia tradizionale all’utilizzo del volatile in cucina. Immancabile, alla fine, la degustazione dei piatti a base di colombaccio. Saranno, dunque, proposti ed approfonditi temi di grande interesse per lo studioso e per il cacciatore ed inediti filmati che documentano la migrazione notturna del colombaccio, ai più sconosciuta.

Le linee di tiro

Tra gli appuntamenti fissi di Caccia Village, confermata anche per il 2018 l’apertura delle linee di tiro a disposizione del pubblico per testare le armi da caccia proposte dalle aziende espositrici, tra cui sicuramente le tante novità del mercato venatorio. Proprio alle linee di tiro si terranno anche gli ormai consueti appuntamenti con Raniero Testa, campione del mondo e recordman di Tiro acrobatico, testimonial Winchester, che, come ogni anno, sarà presente nel fine settimana con le sue funamboliche performances.

Formazione e Cultura

Particolarmente ricca di contenuti sarà la sezione formativa e quella culturale del salone, dedicata non solo ai cacciatori ma anche alle loro famiglie, con eventi ed iniziative collaterali di animazione e approfondimento.

Ad esempio, in collaborazione con Luigi Giusti (cacciatore di ungulati, esperto di armi e balistica, giornalista per note riviste del settore e produttore di documentari venatori) sarà realizzato per la prima volta “Il sound della caccia” una esibizione curiosa e originale sui suoni che scandiscono i tempi dell’attività venatoria – dalla sciolta dei cani all’ingaggio del selvatico, dal termine della battuta alla celebrazione di trofei – eseguiti dai più importanti gruppi europei che si dedicano a questo tipo di performance.

Fra i vari momenti di formazione, vi segnaliamo in particolare quello a cura di Flavio Formis, noto tiratore, che vi porterà alla scoperta del tiro di precisione con il corso Blaser Academy, che verterà sulla corretta postura di tiro nelle varie modalità, dall’appoggio allo zaino allo stick o con i semplici supporti naturali, passando per la regolazione della traspirazione e la trazione sul grilletto. Qui trovate il calendario e il programma dettagliato dei corsi.

Numerose saranno anche le esibizioni firmate FIDASC (Federazione Italiana Discipline Armi Sportive e da Caccia), nei giorni di sabato 12 e domenica 13 maggio. Ad esempio, per la prima sarà possibile avvicinarsi alla disciplina del Field Target, proveniente dalla Gran Bretagna, ma ormai molto diffusa anche in Italia, nella quale si sviluppa un percorso per colpire, con armi ad aria compressa o con l’arco, i bersagli che simulano animali.

***

CACCIA VILLAGE IN BREVE
Data: 11-12-13 Maggio 2018
Orari: Venerdì 15.00 – 20.00 | Sabato e Domenica 9.00 – 19.00
Biglietto ingresso intero: € 13,00 | Biglietto ingresso ridotto: € 10,00
Info:  www.cacciavillage.it

 

Scritto da IoCaccio.it

IoCaccio.it
IoCaccio.it è composto da un team giovane e dinamico, legato da una profonda passione per la caccia e, più in generale, per la natura. Se anche tu sei giovane, e condividi la nostra stessa passione contattaci, per entrare nel Team!

Ti Potrebbe Interessare Anche

Carta della caccia e della pesca sostenibili

13ª edizione positiva per ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente, una Fiera che si da dei principi

Si è conclusa ieri la tredicesima edizione di ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente facendo registrare numeri che confermano …