Eventi

Tutto quello che troverete a Caccia village 2016 dal 13 al 15 maggio

Confermata la presenza delle principali aziende armiere internazionali che hanno scelto il Caccia Village per presentare le novità di prodotto, grazie anche alla riconferma delle linee di tiro, che passano da otto a dieci. Spettacolo imperdibile quello del Recordman Raniero Testa che sabato 14 e domenica 15 tenterà di battere un nuovo record mondiale proprio dal Caccia Village. Infine, spazio al turismo, alla cultura e all’arte legate al mondo della caccia

Pubblicità
 

L’edizione 2016 di Caccia Village si prospetta più ricca che mai, non solo per quanto riguarda le ultime novità del mercato, ma anche per gli appuntamenti culturali e di animazione previsti nel programma della tre-giorni che dal 13 al 15 maggio prossimo si svolgerà a Umbria Fiere di Bastia Umbra.

Le più importanti aziende armiere internazionali – Beretta, Benelli, Franchi, Browning, Winchester, ma anche Fausti, Rizzini, Effebi e RFM, per citarne alcune – saranno presenti con la vasta gamma delle loro produzioni, che gli appassionati potranno anche provare direttamente grazie alle linee di tiro appositamente allestite, che dalle otto del 2015 passano, questanno, a dieci.

Non mancheranno novità anche nel settore munizioni, accessoristica e servizi, dove tutte i più importanti produttori internazionali metteranno a disposizione i loro prodotti e la loro professionalità, in vista della prossima stagione venatoria.

Tra gli appuntamenti da non perdere, Sabato 14 maggio alle ore 12,00, Browning presenterà a Caccia Village, in collaborazione con il Club Calibro 16, il nuovo esclusivo semiauto inerziale A5 Sweet Sixteen –  letteralmente “dolce sedici” – per una caccia più responsabile.

Tra le novità da segnalare anche quelle che presenterà Franchi, sempre attenta all’evoluzione del settore. In questo caso, l’azienda urbinate presenterà armi da caccia studiate e messe a punto apposta per la caccia al femminile, con due fucili della serie Catalyst, un semiauto e un sovrapposto, destinate alle donne cacciatrici.

Atteso ritorno quello di Raniero Testa, recordman mondiale di Extreme Shooting e testimonial Winchester che, proprio dal Caccia Village, tenterà di stabilire il suo settimo record del mondo. Sabato 14 e domenica 15 maggio alle 12,30 e alle 17,30, sui campi da tiro, offrirà a tutti gli appassionati di tiro a volo sportivo un nuovo esilarante spettacolo. Domenica, condizioni meteo permettendo, cercherà ancora una volta di superare se stesso, arrivando a colpire in aria ben 13 piattelli consecutivi, migliorando così il suo stesso record attuale che è di 12 piattelli.

A proposito di Tiro sportivo, domenica 15 presso il Club del Tiro (Pad. 8) si terrà anche il corso di Tiro sportivo su lunga distanza, un’occasione unica per imparare tutti i segreti dei tiratori più esperti, in collaborazione con Armeria Paoletti e l’Associazione Tiro Sportivo Terranuova Bracciolini.

Sempre nella giornata di domenica torna la tradizionale Esposizione Canina intitolata alla memoria di Ivo Angeli, a conclusione di una tre-giorni di eventi, dimostrazioni e incontri dedicati agli amici a quattro zampe.

Assolutamente da non perdere sono due seminari: il primo organizzato al sabato pomeriggio a cura dell’Ufficio Fauna Migratoria di FIdC dal titolo Conoscere per gestire le cacce tradizionali alla migratoria”. Il secondo organizzato da Caccia Village in collaborazione con la prestigiosa rivista Armi e Tiro, sulla evoluzione del munizionamento da caccia in veste ecologica: Senza Piombo: utilità ed efficacia

Spazio anche alla formazione, con gli workshop tecnici organizzati con gli esperti su varie tematiche, come quelli realizzati in collaborazione con SKY Caccia e Pesca, Armi e Tiro e gli esperti Luigi Giusti e Giulio Arrigucci; all’arte con la mostra fotografica di una cacciatrice deccellenza, la valdostana Maria Elena Udali, già vincitrice di numerosi riconoscimenti a livello internazionale, con i suoi scatti legati al mondo della caccia ma anche della natura. Quindi al turismo venatorio, con le innumerevoli e originali proposte in Italia e all’estero e, infine, spazio immancabile alla cultura legata al mondo della caccia, con presentazioni di libri: Springer: cane da schioppo di Vladimiro P. Palmieri, e  Wildlife Economy – Il nuovo Paleolitico del Prof. Bernardino Ragni, già proposto a EXPO2015 e Camera dei Deputati. E poi momenti di incontro e l’ormai tradizionale premiazione Opera Venandi che, ogni anno, omaggia personaggi e aziende che si sono distinti per la diffusione di una caccia attenta e in equilibrio con l’ambiente.

Oltre alla Caccia, comunque, non mancheranno gli spazi dedicati alla Pesca nelle sue molteplici specialità e al Tiro al Volo, in collaborazione con la Federazione Italiana Tiro a volo che, ancora una volta, rinnova il suo appoggio alla manifestazione.

Caccia Village si conferma, dunque, la più importante mostra mercato del settore venatorio, outdoor e tiro a volo sportivo del Centro Italia. Già l’anno scorso i numeri della fiera parlavano chiaro: 32.000 visitatori, 25.000 mq di esposizione, 300 espositori.


CACCIA VILLAGE
Data: 13-15 Maggio 2016

Orari: Venerdì 15.00 – 19.00 | Sabato e Domenica 9.00 – 19.00
Edizione 2016 | Periodicità: annuale | Qualifica: salone nazionale della Caccia, Pesca e Tiro a volo
Biglietto ingresso intero: € 12,00 | Biglietto ingresso ridotto: € 8,00 
[fa type=”phone”] +39 3891276872 [fa type=”envelope”] info@fierashow.it | [fa type=”globe”] www.cacciavillage.it

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button