Eventi

A Caccia Pesca e Natura il 18° Concorso Nazionale di Tassidermia

Per gli amanti di quest'arte è un appuntamento imperdibile che negli anni è diventato un punto di riferimento di levatura internazionale

Il prossimo sabato 23 aprile prenderà il via Caccia Pesca e Natura, la fiera di Longarone che quest’anno giunge alla 20ª edizione. Una manifestazione diventata ormai un punto di riferimento per gli appassionati di caccia e pesca, che anche per questa edizione, come accade ormai da molti anni, ospiterà il Concorso Nazionale di Tassidermia, organizzato da ATI, l’Associazione Tassidermisti Italiani, con il patrocinio di Regione Veneto.

Pubblicità
 

Sarà la 18° edizione del concorso, un evento che riunisce tutti i migliori preparatori italiani e che ha fatto di Longarone un punto di riferimento di levatura internazionale sia per gli operatori di settore sia per i visitatori che potranno ammirare un’ampia esposizione con esemplari straordinari.

Come si svolge il Concorso

Il concorso è aperto a tutti i preparatori italiani e sarà organizzato in due divisioni: una dedicata ai novizi (preparatori con meno di 5 anni di esperienza) e una per i professionisti. Le iscrizioni saranno aperte dalle 7 alle 10 di sabato, mentre le valutazioni inizieranno alle nove. A giudicare sarà Stephan Weigl professionista austriaco vincitore dei campionati mondiali di tassidermia.

Tante le categorie in esposizione: dagli uccelli, divisi per dimensioni (piccoli, medi e grandi), ai mammiferi, anch’essi distinti per grandezza, passando per trofei e gruppi di animali e arrivando fino a pesci, rettili, anfibi e scheletri. I migliori classificati di ogni categoria riceveranno un diploma che certifica il risultato conseguito.

Spazio anche per la formazione

Ogni anno all’interno della manifestazione viene dato spazio anche alla formazione, attraverso l’organizzazione di seminari d’insegnamento e aggiornamento su varie tecniche di preparazione, ai quali possono partecipare gratuitamente tutti i soci ATI e gli studenti degli Istituti Superiori delle Facoltà di Scienze Forestali e Medicina Veterinaria.

Quest’anno è previsto un seminario a cura di Paolo Zanandrea, esperto preparatore di uccelli acquatici, in cui verrà affrontato il tema della preparazione di un uccello. Il seminario si svolgerà sabato dalle 14,30 alle 16,30.

Qui trovare la locandina ufficiale del Concorso.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button