Dalle Regioni

Bruzzone: “Le Regioni stanno ricevendo un invito teso a evitare l’apertura alla tortora a settembre”

Le Regioni italiane stanno ricevendo un invito dal Ministero dell’Ambiente teso a evitare l’apertura della caccia alla tortora a settembre. Questo, in contrasto persino con i pareri favorevoli da parte di Ispra ad alcune giornate di caccia di pre apertura, puntando quindi su una proposta più restrittiva”. E’ quanto affermato oggi con un comunicato dal senatore Francesco Bruzzone (Lega).

Pubblicità
 

“Tutti sappiamo – prosegue il senatore – che per la specie della tortora selvatica sta per essere prodotto un piano d’azione europeo e nazionale finalizzato alla gestione della specie. Appare però del tutto singolare che il Ministero anticipi indicazioni, senza tuttavia conoscerne il contenuto”.

“Come è noto, le Regioni hanno la titolarità di decidere in merito, tanto più se in possesso di un parere favorevole di Ispra. Il settore – conclude Bruzzone – merita un migliore coordinamento al proprio interno, anche con gli altri paesi europei che, in casi come quello della tortora, sono interessati da linee di migrazione post riproduttiva molto più importanti della nostra”. 

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button