Benelli Ottobre 2018

Caretta presenta alla Camera un Progetto di Legge per modificare la 157/92

Ieri l’onorevole Maria Cristina Caretta, di Fratelli d’Italia, ha annunciato di aver presentato alla Camera dei Deputati il suo primo Progetto di Legge con cui propone la modifica della legge nazionale sulla caccia, la n. 157/92 “Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio”.

“Una legge che è entrata in vigore 26 anni fa – spiega l’onorevole Caretta – in un contesto economico ed ambientale molto diverso rispetto a quello attuale. In tutta Europa, nessuna legge statale sulla gestione faunistica è rimasta immutata per un periodo così lungo, senza prestarsi agli opportuni aggiornamenti ed ai necessari adeguamenti alle mutate esigenze di corretta gestione del patrimonio faunistico e degli habitat naturali nel nostro Paese”.

La Proposta di Legge – continua Maria Cristina Caretta – si prefigge l’obiettivo di apportare gli opportuni aggiornamenti e necessari correttivi alla legge statale, anche alla luce dell’esperienza di ben 26 anni di applicazione sul territorio nazionale, adeguandola alle attuali esigenze ed alle modalità gestionali già in essere in tutti gli altri paesi dell’Unione europea, sicuramente nel rispetto delle direttive comunitarie ma anche nel rispetto degli usi, costumi e tradizioni nazionali e locali”.

Non appena disponibile pubblicheremo il testo integrale della Proposta di Legge presentata dall’onorevole Maria Cristina Caretta.

Mostrami tutto l'articolo

IoCaccio.it

Un team giovane e dinamico, legato da una profonda passione per la caccia, per l'outdoor e per la natura. Noi cacciamo e scriviamo per passione!