Anche quest’anno ci risiamo, è allarme aviaria, ma…

E anche quest’anno, come tutti gli anni che passano inesorabili, ci risiamo da capo: è allarme aviaria!
Trovato un Fischione in laguna veneta morto… analizzato e trovato positivo a uno dei tanti virus legati all’aviaria. Scattano tutte le misure di sicurezza come da normativa vigente, blocco dell’utilizzo delle anatre vive a caccia in valle, divieto di qualunque movimentazione da zone di allevamento se non con specifiche sanitarie a norma di legge, controlli a tappeto in tutti gli allevamenti, con relativa gasatura dei soggetti malati… o quasi.

Pubblicità  

Ma quello che per me è interessante è il come detenere a casa gli animali.

Le anatre devono essere tenute in un recinto apposito, con rete antipassero sopra e non a contatto con il pollame domestico. Qui mi sorge però un dubbio atroce: Sicuro che chi ha solo anatre, problemi non ne ha, una volta recintate e chiuse… ma, tutti quelli che invece detengono animali e li tengono tutti insieme allegramente, come la bella fattoria felice???”

A parte quel signore che detiene una stesa di pavoni che regolarmente attraversano la strada perché liberi di pascolare senza problemi (soprattutto quando arriva un camion o la mia macchina, dopo la rotonda di Ponte Massa in direzione Sesto Imolese… prima o poi ci scappa un cosciotto al forno), ma perché vedo pollame da cortile insieme a anatre e oche, senza tanti problemi? chi è che controlla queste cose? 

Per quale motivo costruiscono allevamenti e ci sono allevamenti nei pressi di laghi e zone palustri, esempio a Mordano o a Ostellato, dove sono proprio attaccati? Luoghi dove anatre in migrazione sostano per rifocillarsi e riposarsi?

Vorrei essere illuminato sulla questione: perché ogni anno, e non capisco la scadenza sistematica sempre a Gennaio, deve saltar fuori (in questo caso) 1 fischione trovato morto per caso nella laguna veneta che non è proprio piccola piccola? E poi trovato da uno che, no, non se lo fa con due patate, ma gli fa fare l’autopsia????

Va bene che CSI è un telefilm molto seguito, ma capperi, sempre a gennaio? E poi perché devono essere sempre e solo castigati i migratoristi per questo?

Il pericolo è reale, c’è una ordinanza del ministero della salute e noi siamo stati i primi a segnalare la cosa: io (il 31/12 giorno del blocco dell’utilizzo dei richiami vivi, grazie alla prontezza di segnalazione dell’ACMA) ho inviato non so quanti messaggi e mail per avvisare tutti i colleghi di non uscire con il vivo, per il bene dei nostri ausiliari (anatre da richiamo).
Ma mi sembra che nessun altro controlli o faccia nulla… perché, dove sbaglio, chi mi può dare l’informazione corretta del caso?

Mirco Costa
Presidente
Quackers Italia & Irsuto Team

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!


Ogni venerdì mattina riceverai un'email con tutte le novità della settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close