Dalle AssociazioniLibera Caccia

Calendari Venatori 2016/2017 Libera Caccia scrive al TAR

Dopo aver impugnato le delibere del Consiglio dei Ministri con cui è stata anticipata la chiusura della stagione venatoria in diverse regioni italiane, l’Associazione Nazionale Libera Caccia (ANLC) ha fatto sapere, tramite un comunicato ufficiale, di aver formalmente chiesto al Tribunale Amministrativo del Lazio di fissare con urgenza la discussione dei propri ricorsi. 

Pubblicità
 

Libera Caccia sottolinea “che tale pronunciamento è ormai indispensabile per chiarire la titolarità e le linee di demarcazione dei poteri e delle facoltà di Stato e Regioni, ed è urgente affinché le Regioni possano predisporre, entro il 15 giugno, i calendari per la prossima stagione venatoria“.

“Un provvedimento – continua il comunicato – che deve essere adottato nel rispetto rigoroso delle normative internazionali ma senza correre il rischio che, ancora una volta, il Governo eserciti il potere sostitutivo con modalità e tempistiche lesive delle prerogative regionali e, quindi, degli interessi dei cacciatori che, attraverso le battaglie legali condotte dalla ANLC, chiedono solamente la garanzia della certezza del diritto”.

Testo Completo della nota “Prosegue la nostra lotta per avere giustizia e certezza del diritto”
Testo dell’istanza

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button