Dalle RegioniVeneto

Approvata la legge sulla mobilità venatoria in Veneto

Dopo le accese discussioni tra sostenitori e detrattori della proposta Berlato, oggi il Consiglio regionale ha approvato la proposta di legge sulla mobilità venatoria in Veneto. A renderlo noto un comunicato stampa dell’Associazione Cacciatori Veneti che da sempre ha sostenuto la proposta di legge sulla mobilità venatoria.

Pubblicità
 
LogoACVIl Consiglio regionale del Veneto approva la legge sulla mobilità venatoria in Veneto.

Il Consiglio regionale del Veneto approva ora la legge sulla mobilità venatoria in Veneto proposta dal Consigliere regionale, Presidente della terza Commissione consiliare permanente, on. Sergio Berlato. Il Consigliere regionale Zanoni ha fatto ostruzionismo fino all’ultimo minuto nella speranza di impedire l’approvazione di questa legge ma senza successo perché da oggi la mobilità venatoria in Veneto è diventata realtà.

Con l’approvazione della legge regionale sulla mobilità venatoria è stata restituita una parte di dignità a tutti i Cacciatori della nostra regione – ha così commentato il Presidente dell’Associazione Cacciatori Veneti Confavi Maria Cristina Caretta – l’approvazione di questa legge è un grande risultato per il mondo venatorio del Veneto. Spiace constatare – ha continuato il Presidente –  che i dirigenti venatori di Federcaccia e Arcicaccia abbiano prestato il fianco agli anticaccia ostacolando con ogni mezzo l’approvazione di questa legge, ma di questo mi auguro che i Cacciatori iscritti a queste associazioni facciano una seria riflessione se continuare a farsi rappresentare da questi dirigenti venatori.

Un plauso da parte di tutti i cacciatori va all’on. Sergio Berlato che, dopo aver risolto il problema degli appostamenti ad uso venatorio in Veneto, ha dimostrato ancora una volta, con grande competenza e preparazione, di saper combattere per ridare libertà a tutti noi cacciatori. Un doveroso ringraziamento a tutti i Consiglieri regionali che hanno combattuto questa battaglia al fianco di Sergio Berlato.

Con questa legge è stata scritta una nuova pagina nella storia del mondo venatorio del Veneto, una pagina di dignità e di libertà.

Maria Cristina Caretta
Presidente Associazione Cacciatori Veneti – Confavi

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button