ATC Toscana ecco le nuove quote d’iscrizione

Nuove quote di iscrizione agli ambiti territoriali di caccia: i cacciatori spenderanno qualche euro in più, e arriveranno più soldi direttamente ai comitati di gestione e meno alla regione.

Pubblicità  

Dopo aver approvato il calendario venatorio per la stagione 2015/2016, la Giunta regionale Toscana ha approvato la delibera sulla “determinazione delle quote per l’iscrizione agli Ambiti territoriali di caccia, dei criteri per le prime elezioni delle assemblee dei delegati e dello schema di Statuto degli ATC” (delibera n.388/2015).

Per quanto riguarda la quota di iscrizione, la delibera determina una quota minima di 50€ e una massima di 150€. Però, per la stagione 2015/2016, poichè i comitati di gestione delle ATC (che teoricamente dovrebbero fissare l’importo della quota) saranno formati ad iscrizioni già aperte, la giunta ha direttamente stabilito gli importi delle quote di iscrizione:

  • 100€ per l’iscrizione all’ATC di residenza, che da il diritto di caccia al sottoambito prescelto;
  • 50€ per i cacciatori residenti in Toscana che chiedono l’iscrizione in ulteriori sottoambiti;
  • 150€ per l’iscrizione al sottoambito prescelto per i cacciatori provenienti da altre regioni, iscritti come ulteriore ATC

Un aumento sensibile che sicuramente non tutti i cacciatori toscani prenderanno bene: gli anni passati le quote si aggiravano sui 50€ per i residenti e 70€ per i fuori regione. Però c’è anche da considerare che è scesca la tassa regionale per la caccia in forma vagante, da 67€ a 23€, quindi a conti fatti un aumento per i residenti di circa 5-6€.

Quindi, al netto di un piccolo aumento, quello che cambia sostanzialmente e la destinazione dei soldi che passano in gran parte nelle mani delle ATC senza più essere “filtrati” dalla Regione. Sapranno le ATC amministrarli al meglio?

E i cacciatori che ne pensano?

Qui trovate il testo completo della Delibera

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!


Ogni venerdì mattina riceverai un'email con tutte le novità della settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button