ArmiAttrezzaturaCanna Rigata

Endurance, ecco le nuove carabine semiautomatiche di Benelli

Legate al passato ma proiettate al futuro le Endurance puntano a fare della resistenza e dell'affidabilità, oggi migliorate dal trattamento BE.S.T. sullo stelo presa di gas, i loro punti di forza.

Pensando a una delle forme di caccia ormai predominanti, ossia quella in battuta al cinghiale, Benelli sta proseguendo nel lavoro di rinnovamento ed evoluzione della sua proposta di carabine semiautomatiche. Lo sta facendo con il nuovo modello Endurance di cui ha presentato 5 nuove varianti a EOS 2023.

Pubblicità
 

L’idea sembra essere stata quella di non dover disperdere conoscenze ed evoluzioni frutto dei molti anni ormai trascorsi dal lancio delle carabine Argo. In effetti, la nuova semiautomatica Benelli fa tesoro di quanto appreso con Argo nel corso degli anni, tracciando al tempo stesso una via nuova, propria e personale. La Endurance nasce infatti dal suffisso dell’Argo E, dovuto ai primi modelli dell’allora nuova variante che furono sottoposti a un Endurance Test presso il Banco Nazionale di Prova, dove Endurance significa resistenza, robustezza, affidabilità, durata nel tempo, sopportazione delle aggressioni derivanti dall’uso e dall’ambiente, perché progettata per funzionare sempre correttamente anche in condizioni non proprio ideali.

Molte varianti per adattarsi a esigenze e gusti diversi

La nuova Endurance prevede molte varianti costruite tutte attorno agli stessi contenuti tecnici ma differenti tra loro per caratteristiche sia estetiche che funzionali.

Innanzi tutto, ci sono da distinguere i modelli in materiale sintetico da quelli con calciatura in legno. Le Endurance Wood e Endurance Pro Wood sono con calciatura in legno di Noce grado 2 con finitura a olio. Entrambe presentano lo speciale zigrino triangolare su pistola del calcio e asta per ottimizzare la presa dell’arma e consentire il rapido riassetto della mano.

La Endurance in versione Wood ha uno stile classico. Il prezzo di listino è di 1.935€ ed è disponibile nei calibri .30-06 SPRG, .308 WIN, .300 W.M., 9,3×62

La Endurance Wood presenta carcassa in Ergal anodizzata nera, mentre la Pro Wood si differenzia da un punto di vista estetico per una carcassa in colorazione Nature Brown (molto particolare e gradevole, diversa dalle solite scelte comunemente sul mercato) con una texture esclusiva. Inoltre, la Endurance Pro Wood è dotata del sistema Progressive Comfort posizionato all’interno del calcio, che si attiva gradualmente in base al munizionamento riducendo rinculo e rilevamento; completato ovviamente dal calciolo in poliuretano, presente anche in tutte le altre varianti, che agisce da ulteriore ammortizzatore grazie all’elevata comprimibilità volumetrica e all’espansione laterale contenuta.

La versione Pro Wood è impreziosita dal nasello morbido e dal sistema di smorzamento del rinculo inseriti nel calcio, e dalla particolare finitura della carcassa. E’ disponibile negli stessi calibri della versione Wood ed ha un prezzo di listino di 1995€.

Le versioni in polimero, con colorazione nera, sono le Endurance BE.S.T. ComforTech 3 e Endurance ComforTech 3 che hanno configurazioni complessivamente sovrapponibili, con l’unica differenza nel trattamento BE.S.T. Può apparire una finezza ma su armi del genere ha un significato anche tecnico non trascurabile. Il processo brevettato da Benelli è applicato in questo modello su canna, fodero, manetta di armamento, otturatore e porta-otturatore e, come in tutti i modelli, stelo presa di gas.

Le Endurance con calciatura in polimero montano il più evoluto sistema di ammortamento del rinculo sviluppato da Benelli, il Comfortech 3, e sono caratterizzate da un nasello morbido disponibile in diverse altezze.

Infine, la più caratteristica, sempre in polimero, la Endurance Battue ComforTech 3 è la semiautomatica espressamente pensata per la caccia in battuta, per il folto, anche per i conduttori o i recuperatori di capi feriti. Compatta, con canna da cm 47/18,5″ per tutti i calibri e caratterizzata da calcio e asta finiti con pellicola Camo Real Tree A P Blaze, che sfrutta l’incapacità dei cinghiali nel distinguere i colori e grazie al colore arancione rivela la presenza del cacciatore a occhi umani, mentre lo nasconde dalla percezione dei selvatici. Maneggevolezza e facilità di brandeggio in ogni condizione sono la sua ragione d’essere.

Con la canna da 47 cm e la finitura mimetica arancione la versione Battue è la versione più compatta e più indicata per chi si trova a cacciare nel folto del bosco.

Com’è fatta Benelli Endurance

Il tipo di uso a cui una carabina da caccia come questa è destinata impone al produttore di lavorare in modo accurato soprattutto su due aspetti: efficacia e affidabilità. Ogni intervento sul modello Endurance è stato pensato per garantire al cacciatore un’arma in grado di resistere alle intemperie e a un ambiente impegnativo, oltreché a garantire facilità di utilizzo, precisione e sicurezza.

Tutte le nuove Endurance sono dotate del trattamento BE.S.T. sullo stelo presa gas per aumentare la resistenza ai gas esausti e assicurare massima affidabilità, colpo dopo colpo. Oltre a garantire una maggior resistenza alla corrosione e all’usura, il coating BE.S.T. assicura un ridotto coefficiente d’attrito e, applicato allo stelo, fa parte degli interventi tesi a migliorare il ciclo di funzionamento dell’arma.

Il trattamento BE.S.T. è applicato allo stelo presa di gas su tutti i modelli della Endurance per aumentare la resistenza all’usare e ridurre il coefficiente di attrito.

Il nuovo scatto è a due tempi con peso alleggerito e portato a soli 1,8 Kg. Oltre al contenimento del peso di scatto si è ottenuto anche quello delle corse e una curva di scatto lineare con riduzione delle irregolarità. Netto e pulito, lo scatto delle nuove Endurance assicura elevata velocità di percussione e grande prevedibilità dello sgancio.

Tutti i calci sono dotati di kit per variazione di piega e vantaggio e del sistema Comfortech 3 che agisce in maniera integrata al nasello brevettato Combtech, intercambiabile, che garantisce un’elevata capacità di assorbimento degli urti sulla guancia durante lo sparo in tutte le condizioni di imbracciamento dell’arma, adattandosi allo stile di ogni tiratore. Il nasello è applicato al calcio tramite un attacco rapido senza l’utilizzo di attrezzi; tale peculiarità offre la possibilità di sostituire il nasello con altri naselli di diverse altezze e durezze. Così come modificabili sono i vari tipi di calcioli: con quello basso standard il L.O.P. è pari a 350 mm, che si allunga a 360 mm con calciolo medio opzionale e a 370 mm con calciolo lungo opzionale.

La calciatura delle Endurance presenta magliette portacinghia su calcio e astina e, nel modello Endurance Battue ComforTech 3, presenta lo sgancio rapido ambidestro. Il caricatore è di tipo bifilare fino a 5 colpi, che garantisce un’alimentazione precisa e costante nel tempo grazie alla lamina interna che separa tra loro le munizioni e le guida verso la camera di scoppio. Questo facilita l’affidabilità guidando correttamente l’ogiva in modo “delicato” cosicché non riporti danni alla “punta”, requisito fondamentale per la precisione del tiro.

Calibri, Canne e Pesi

Le canne montate su tutti i modelli sono di tipo Crio, più sottili per migliorare il brandeggio ed arretrare il baricentro dell’arma, pur mantenendo la dovuta rigidezza, e sono dotate di filetto in volata e relativo coprifiletto magari per aggiungere un freno di bocca in grado di rendere ancora più morbida la reazione allo sparo e più facile replicare il colpo. Obiettivo della nuova Endurance è quello di essere un’arma più leggera e con baricentro maggiormente arretrato, per ridurre l’inerzia della carabina durante i rapidi movimenti in brandeggio e in elevazione.

Le Endurance sono disponibili con diverse lunghezze di canna a seconda dei modelli e dei calibri. Le Endurance Pro Wood, Endurance Wood ed Endurance BE.S.T. ComforTech 3 hanno canna da 51 cm per i calibri .30-06 SPRG, .308 WIN e .300 W.M., da 56 cm per .30-06 SPRG e 9,3X62, e da 61 cm per il .300 W.M.; la Endurance ComforTech 3 è disponibile invece con canna da 47 cm in .30-06, SPRG e .308 WIN, canna da 51 cm in .30-06 SPRG, 308 WIN e 300 W.M., da 56 cm in calibro .30-06 SPRG e 9,3X62 e da 61 cm con il .300 W.M. Infine la Endurance Battue Comfortech 3, come detto, presenta una canna da 47 cm in tutti i calibri.

Il peso delle Endurance è stato alleggerito rispetto alle versioni precedenti, grazie all’uso di acciai selezionati e ai profili geometrici del nuovo design, per esaltare maneggevolezza, comfort e prestazioni, mantenendo stabilità e sicurezza. Oscilla a seconda del modello fra i 3.350 gr della Endurance Pro Wood (con canna da 56 cm) e i 3.250 gr della Endurance ComforTech 3 Battue (con canna da 47 cm).

Test e Sicurezza

Vi dicevo in apertura come l’appellativo Endurance derivi dagli Endurance Test a cui era stata sottoposta a suo tempo la progenitrice di questa sere, la Argo E. Ovviamente Benelli per garantire affidabilità e sicurezza ha sottoposto anche la nuova Endurance a numerosi test. Si va dalle prove di sparo in condizioni estreme, con canna ostruita, alle prove di durata effettuate un ampio assortimento di caricamenti, fino alle prove di caduta, i severissimi drop test.

In quest’ultimo caso, una Endurance Comfortech 3 in calibro .30-06 con canna da 56 cm, caricatore pieno, bossolo innescato in camera, cane armato e sicura manuale disinserita, è stata fatta cadere da 1 m e 1,5 m di altezza. Sono state eseguite 12 prove di caduta, 6 per ogni altezza, una per ogni “faccia” dell’arma, facendo in modo che l’angolo di impatto fosse di circa 90°. Non si è mai verificata l’accensione dell’innesco, il cane è sempre rimasto agganciato alla sua monta di sparo e il caricatore è sempre rimasto alloggiato all’interno della carcassa. Al termine della prova l’arma ha sparato un caricatore di cartucce senza manifestare nessun tipo di problema.

Come direbbero i latini, nomen omen, un nome un destino, o in questo caso una sapiente scelta di Benelli che con il nome Endurance ha ben riassunto le caratteristiche distintive di quest’arma.

Quanto costa la nuova Benelli Endurance

I prezzi di listino delle nuove Endurance di Benelli vanno dai 1.935€ della versione Wood ai 2.125€ della BE.S.T. Comfortech 3. Il modello Batttue costa 1.995€, come la Pro Wood, mentre la Comfortech 3 senza trattamento BE.S.T. costa 1995€.

In armeria i prezzi al pubblico oscillano dai 1500-1600 € delle migliori offerte ai 1800-1900€ della versione più costosa.

Presto la recensione completa

Io ho avuto l’occasione di provare per qualche ora la nuova Endurance, in versione Comfortech 3 in calibro .308 e con canna da 51 cm, durante il Benelli Hunting Test Adventure 2023. In quell’occasione l’ho provata sul cinghialino corrente, con i risultati che vedete qui sotto in foto.

Nonostante sia stata una prova abbastanza veloce, mi sono trovato così bene che ho deciso di sceglierla come arma da recensire a fondo in questa stagione 2023/24. La testerò in calibro .30-06 sempre nella versione Comfortech 3 e come facciamo sempre qui su IoCaccio la proverò sul lungo periodo, sia in poligono che in diverse battute al cinghiale, per darvi un parere completo e oggettivo sull’arma. Vi do appuntamento a febbraio, quindi, per leggere la recensione completa della Endurance di Benelli.

Pubblicità

Potrebbe interessarti

guest
3 Commenti
Più recenti
Meno recenti Più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Giuseppe Aliperti
Giuseppe Aliperti
2 mesi fa

Non commento la lamentela del collega, ma non credo che Benelli non fornisce ricambi a breve tempo.
Piuttosto indagherei sul punto di assistenza al quale si è rivolto.

Andrea Pucci
Andrea Pucci
2 mesi fa

Io devo lamentarmi della Mia,sia il nesello che ammortizzatore in gomma si sono sfatti, Ho segnalato alla Benelli, ma si sono lavti le mani,devo rivolgermi dove comprata, Sono Mesi che ho ordinato il nasello a mie spese in Armeria ma non arriva mai. Una cosa vergognosa,per fortuna ho un altro Rigato per la caccia agli ungulati non di marca Benelli.

Mirco Costa
STAFF
2 mesi fa
Reply to  Andrea Pucci

bisogna stare attenti al tipo di olio che si usa, capitato ad altri, io uso solo il ballistol x le mie armi e nn ho mai avuto nessun problema con nessun calciolo, calcio, nasello, astina Benelli.

Pubblicità
Pulsante per tornare all'inizio