Fauna e AmbienteProgetti e Studi Scientifici

L’analisi delle ali dei Tordi effettuata da ANUU: un’indagine senza sosta

L’attenzione alla raccolta e all’elaborazione dei dati scientifici rappresenta uno dei principali punti su cui l’ANUUMigratoristi fonda la sua azione a tutela dell’attività venatoria, della biodiversità e dell’ambiente che tutti condividiamo.

Pubblicità
 

A tal fine anche nel corso della stagione venatoria 2015/16  ha promosso la raccolta (giunta alla sua 32a edizione) delle ali del Tordo bottaccio e del Tordo sassello, l’importante ricerca improntata sulla lettura delle ali al fine di analizzare lo studio dell’età dei turdidi e che vede come protagonisti tutti i cacciatori impegnati a collaborare sul campo da più di un trentennio.

È doveroso ricordare che le piume dei tordi, come del resto di tutti i passeriformi, sono molto delicate e di conseguenza debbono essere possibilmente analizzate nel più breve tempo possibile, in quanto i caratteri diagnostici possono sfumare molto velocemente.

Dal 1984, anno di promozione dell’indagine, i collaboratori sparsi sul territorio nazionale sono cresciuti in adesioni ed hanno raccolto migliaia di ali tutte attentamente analizzate. La mole di risultati ottenuti fino ad oggi ha creato una banca dati utile alla ricerca più approfondita sullo studio fenologico della migrazione di questi due turdidi.

In quest’ultima stagione i dati raccolti sono interessanti e riguardano 4.230 ali di Tordo bottaccio, precisamente 2.761 ali appartenenti a soggetti giovani (nati nell’anno solare in corso), 1.355 ad esemplari adulti e 114 a soggetti indeterminati. Per il Tordo sassello, per cui la raccolta ha avuto inizio in forma più standardizzata nel nuovo millennio, le ali raccolte sono state in totale 1.145, suddivise in 686 ali di soggetti giovani, 415 ali di soggetti adulti e 44 risultate indeterminate. Da una primo esame dei dati raccolti si può effettuare una prima analisi della fenologia migratoria delle popolazioni dei turdidi migranti sul nostro territorio.

Tutto ciò grazie al prezioso contributo dei nostri attenti collaboratori presenti da più anni e, tra gli altri: G. Malisan, M. Ghilardi, N. Galassi, R. Ridolfi, L. Segatto, G. Ghilardi, L. Rigoni, V. Iacucci, M. Marchiorri, E. Marzioni, M. Castelli, C.L. Piffari, D. Rossato, A. Gatti, R. Giacomelli, S. Mori, R. Randi, A. Rossato, S. Stecco, C. Fattori, G. Moretti, G. Mutti, P.A. Rinaldi, E. Zanetti, A. Nonini e gli associati AFMI del Friuli Venezia Giulia.

Walter Sassi
ANUUmigratoristi

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button