Pietro Fiocchi: “Cacciatori, diventiamo sentinelle dell’ambiente!”

L'Europarlamentare lecchese lancia un progetto di mappatura del degrado ambientale in Italia

Pietro Fiocchi è un famoso imprenditore lecchese che da poco ha assunto l’incarico di Europarlamentare e che recentemente ha diffuso un comunicato con cui “chiama alle armi” i cacciatori e i pescatori italiani.

Pubblicità  

Certo che nessuno meglio di coloro che praticano l’attività venatoria sia in grado di conoscere e mappare ogni angolo del territorio naturale italiano, Pietro Fiocchi ha invitato tutti i cacciatori e i pescatori d’Italia a una capillare raccolta dati in merito allo stato di inquinamento da plastica e altri materiali.

Cacciatori come Sentinelle dell’Ambiente

Consapevole dell’enorme potere persuasivo dei social e dei media tradizionali, Pietro Fiocchi ha deciso, insieme al proprio staff, di mettere in luce quanti vantaggi possa portare all’ambiente l’instancabile lavoro di cacciatori e pescatori.

L’invito dell’Europarlamentare è che ogni cacciatore documenti attraverso video e fotografie lo stato di salute dei tutti i territori di caccia d’Italia, segnalando in particolare le aree che soffrono di uno stato di incuria, degrado e abbandono da parte delle istituzioni.

L’obiettivo di Pietro Fiocchi è raccogliere ed esaminare il materiale inviato dai cacciatori italiani per individuare nella maniera più esatta possibile i territori che più urgentemente di altri necessitano di un intervento concreto e di migliorare le loro condizioni attraverso l’uso di fondi nazionali e comunitari.

In questo modo il concreto operato dei cacciatori per la salvaguardia dell’ambiente italiano, e in particolare dei territori di caccia, costituirà un’evidenza assolutamente indiscutibile per le istituzioni nazionali e internazionali che, si spera, smetteranno di guardare a chi pratica l’attività venatoria come a un pericoloso nemico da combattere e di cui limitare le attività.

Come partecipare all’iniziativa di Pietro Fiocchi?

Diversi canali di comunicazione sono attualmente a disposizione dei cacciatori italiani e di tutti coloro che vorranno contribuire alla raccolta dati.

Sarà possibile inviare le proprie foto e i propri video:

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!


Ogni venerdì mattina riceverai un'email con tutte le novità della settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close