Lombardia

Lombardia, Fava agli ATC mantovani: “verranno rispettate le esigenze e le peculiarità dei singoli territori”

Regione Lombardia garantisce la continuità dei servizi in materia di caccia, gestiti fino ad ora dalle Province. Il nuovo sistema deve essere rodato, dovremo adattare le procedure amministrative gestite sino a ieri dalle province ai meccanismi regionali. Ma la disponibilità a collaborare riscontrata da parte dei territori e del mondo venatorio rende più agevole il percorso“.

Pubblicità
 

Lo ha detto, l’assessore all’Agricoltura della Lombardia Gianni Fava, incontrando a Cogozzo di Viadana i presidenti dei comitati di gestione di tutti gli Ambiti territoriali di caccia della provincia di Mantova. In questi giorni l’assessorato sta affrontando quelle che un tempo erano le integrazioni provinciali al calendario venatorio regionale.

L’assessore ha garantito che “verranno rispettate le esigenze e le peculiarità dei singoli territori, e che le decisioni saranno assunte garantendo concertazione con i portatori di interesse“.

Fonte Regione Lombardia

Pubblicità

Potrebbe interessarti

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Pubblicità
Pulsante per tornare all'inizio