Lombardia, la Regione approva il calendario riduttivo 2020/2021

Come ogni anno è stato limitato il prelievo di Allodola, Combattente, Moretta, Moriglione, Pavoncella, Pernice bianca e Quaglia.

Come consuetudine Regione Lombardia ha approvato la delibera d’integrazione al Calendario venatorio2020/2021 con cui riduce i tempi e modi di prelievo per le specie Allodola, Combattente, Moretta, Moriglione, Pavoncella, Pernice bianca e Quaglia.

Pubblicità  

La delibera ricalca quella emanata lo scorso anno in seguito all’ordinanza del TAR, con cui la Regione si era adeguata totalmente ai modi e ai tempi di prelievo previsti da ISPRA.

Il calendario riduttivo

In particolare, la nuova delibera prevede carnieri ridotti per Allodola, Moriglione, Pavoncella, Pernice bianca, Quaglia, e la sospensione del prelievo per Combattente e Moretta. Di seguito i dettagli:

  • Allodola: periodo di prelievo dal 1° ottobre al 31 dicembre con un carniere giornaliero e stagionale pari rispettivamente a 10 e 50 capi (gli abbattimenti fuori Regione concorrono al carniere massimo stagionale) 
  • Moriglione: periodo di prelievo dal 1° ottobre al 20 gennaio con carniere giornaliero e stagionale pari rispettivamente a 2 e 10 capi
  • Pavoncella: periodo di prelievo dal 1° ottobre al 20 gennaio con carniere giornaliero e stagionale rispettivamente a 2 e 10 capi
  • Pernice bianca: periodo di prelievo dal 1° ottobre al 30 novembre (sulla base dei censimenti estivi)
  • Quaglia: periodo di prelievo dal 1° al 31 ottobre con carniere giornaliero e stagionale pari rispettivamente a  e  capi
  • Moretta: prelievo sospeso
  • Combattente: prelievo sospeso

Qui il testo integrale del calendario riduttivo 2020/2021 della Lombardia.

Il commento di Federcaccia Lombardia

“Di fatto si riparte dalle disposizioni adottate nel 2019 a seguito della sospensiva del TAR Lombardia, che vengono di fatto confermate spiega il Presidente di Federcaccia Lombardia, Lorenzo Bertacchi. Il permanere della sospensione del prelievo della moretta, specie per cui non sarebbe nemmeno prevista la riduzione dei carnieri, è di certo la nota più stonata, ma del resto siamo ancora in attesa ella sentenza del Tar lombardia che avrebbe potuto dare indicazioni utili.

“Ottima notizia – conclude Bertacchi – l’autorizzazione del prelievo (molto contingentato) di moriglione e pavoncella, specie che il ministro Costa vorrebbe vedere vietate non per ragioni scientifiche, ma per mera avversione alla caccia”.

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!


Ogni venerdì mattina riceverai un'email con tutte le novità della settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button