Benelli Settembre 2018

Piemonte, legge sulla caccia: FIdC invita i Cacciatori a presenziare in Consiglio

Domani, martedì 24 aprile, il Consiglio Regionale del Piemonte discuterà per l’intera giornata il Disegno di Legge n. 182 con cui intende riformare la legge regionale sulla caccia. In queste ore Federcaccia Piemonte, che ha presentato in tempo utile le opportune osservazioni al testo del DdL 182 approvato dalla terza Commissione, ha invitato tutti i cacciatori a presenziare alla seduta del Consiglio Regionale, presso Palazzo Lascaris in via Vittorio Alfieri 15, a partire dalle ore 10 del mattino.

La peggior legge venatoria regionale d’Italia

“Se il DDL 182 verrà approvato come è stato licenziato dalla terza Commissionesi legge nel comunicato firmato da FIdC –  il Piemonte avrà la peggior Legge Venatoria Regionale esistente in Italia, con gravi ripercussioni anche sulle attività del mondo agricolo

“Gli intendimenti espressi in merito dall’assessore Ferrero lasciano poche speranze di cambiamento. Si ritiene importante assistere a tutto l’iter della legge al fine di capire le volontà degli attuali singoli Consiglieri su tale provvedimento – prosegue il comunicato. Se non interverranno radicali modifiche al testo in discussione, come Federcaccia Piemonte riteniamo di doverci immediatamente mobilitare affinché i nuovi soggetti politici che si candideranno per governare il Piemonte nell’imminente prossima legislatura siano più sensibili verso la nostra passione“. 

“Riteniamo inoltre – conclude FIdC Piemonte – che scendere nuovamente in piazza per protestare contro l’attuale governo regionale continuerebbe uno scontro frontale che non porterebbe ad alcun risultato positivo per il mondo venatorio”.

Scritto da IoCaccio.it

IoCaccio.it
Un team giovane e dinamico, legato da una profonda passione per la caccia, per l'outdoor e per la natura. Noi lo facciamo per passione!

Ti Potrebbe Interessare Anche

Repubblica di San Marino, ecco il testo del calendario venatorio 2018/2019

Forse non tutti i cacciatori italiani lo sanno ma la piccola Repubblica di San Marino, …