Dalle RegioniToscana

Toscana, fissata per il 10 settembre la manifestazione di protesta delle squadre di caccia al cinghiale

Le Squadre Toscane di Caccia al Cinghiale in Battuta, sono pronte a scendere in piazza a Firenze, il prossimo 10 settembre, per protestare contro la legge obbiettivo.

Pubblicità
 

Dopo aver chiesto alla Regione delle sostanziali modifiche alla legge con un documento prodotto in occasione dell’assemblea svoltasi lo scorso 19 marzo a Colle Val d’Elsa (SI) e sottoscritto da 251 Squadre in rappresentanza di circa 16.000 cacciatori, e dopo aver chiesto sostegno ai Presidenti Nazionali delle Associazione Venatorie, ora le Squadre Toscane di Caccia al Cinghiale in battuta, non avendo ricevuta alcuna risposta dalla Regione, sono pronte a protestare.

L’appuntamento è fissato per il prossimo 10 settembre alle ore 9.30 a Firenze in via Cavour per manifestare in “Difesa della Storia della Cultura e della tradizione della caccia al cinghiale in battuta/braccata”.

Come si legge nel volantino, che alleghiamo di seguito, la manifestazione è aperta a tutti i cittadini che ritengono a vario titolo la legge obiettivo una legge sbagliata che va contro le esigenze della popolazione, a tutte le Associazioni venatorie che ritengono giusta la modifica di tale legge e a tutti i sindaci che appoggiano la protesta.image

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button