Dalle RegioniVeneto

Veneto risolto in via definitiva problema appostamenti fissi

Ieri, 9 Marzo, con l’approvazione della legge sugli appostamenti fissi ad uso venatorio, il cui primo firmatario e’ Sergio Berlato, Presidente della terza Commissione consiliare permanente, il Consiglio regionale del Veneto ha definitivamente regolamentato tutte le forme di caccia da appostamento storicamente esercitate nel Veneto.

Pubblicità
 

I cacciatori del Veneto, cittadini di serie A dalla fedina penale perfettamente pulita – ha commentato Sergio Berlato – sono stati per cinque anni oggetto di una feroce offensiva da parte degli animal-ambientalisti che hanno tentato di far fornire alle normative vigenti un’interpretazione ingiustamente punitiva nei confronti di persone che hanno allestito i loro appostamenti da caccia nello stesso modo e, spesso, negli stessi luoghi utilizzati nei secoli dai loro predecessori. Eppure per cinque anni queste persone sono state ripetutamente denunciate per abuso edilizio e per abuso paesaggistico, reati che comportano sanzioni penali che oscillano dai 30.000 euro ai 103.00 euro.”

Con questo ultimo tassello normativo – ha commentato Sergio Berlato – abbiamo fatto finalmente chiarezza ed assicurato certezza di diritto a decine di migliaia di appassionati che chiedevano alle istituzioni di avere norme certe a cui fare riferimento per poter esercitare le proprie attività nel rispetto della legge. Ci auguriamo che con questa legge non si debba più parlare di appostamenti ad uso venatorio almeno per l’intera legislatura in corso – ha concluso Sergio Berlato – ritenendo che il Consiglio regionale del Veneto abbia sanato una serie di errori commessi nel corso della passata legislatura nel corso della quale, pur essendo state approvate ben quattro leggi e quattro delibere di Giunta, non si era riusciti a trovare una soluzione adeguata e definitiva a questo annoso problema.”

Qui il testo della legge

 

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button