Fiera della caccia, pesca e tempo libero 2017

A Macomer tutto pronto per la 2ª Edizione della Fiera della Caccia, Pesca e Tempo Libero

E’ quasi tutto pronto a Macomer per la 2ª edizione della “Fiera della Caccia, Pesca e Tempo Libero” il più grande evento fieristico venatorio (e non solo) della Sardegna, che nella prima edizione ha riscosso un grande successo di pubblico riuscendo a catalizzare l’attenzione di oltre 26 mila visitatori.


Un’edizione ancora più grande

Quest’anno la fiera aprirà i battenti il prossimo venerdì 16 giugno (per concludere domenica 18), e la promessa che ha fatto Marco Efisio Pisanu, Presidente del CPA Sardegna (associazione organizzatrice dell’evento) è di provare a superare i numeri record della passata edizione: “Il grandissimo successo della prima edizione ha spronato l’Associazione CPA a superarsi, per organizzare una manifestazione ancora più grande”, afferma Pisanu. Questo successo è stato ottenuto grazie alla sinergia e collaborazione avuta con l’Amministrazione comunale di Macomer. Inoltre, anche l’apporto avuto da Enti come Agris, Forestas e altre Istituzioni, ha permesso all’evento di registrare la presenza record di oltre 26.000 visitatori. La soddisfazione maggiore è stato sentire le tantissime testimonianze di apprezzamento dei visitatori che assieme al gradimento espresso dalle Aziende che hanno esposto, hanno confermano come la manifestazione sia stata un vero successo sotto tutti i punti di vista.”

I Brand presenti a Macomer

Un successo sottolineato soprattutto dalla riconferma della presenza dei principali top brand del settore venatorio e dall’approdo di nuovi marchi, che ancora di più rispetto alla passata edizione, permetteranno agli appassionati di caccia e tiro di toccare con mano le principali novità proposte dal settore.

Ad esempio, fra le case armiere è confermata la partecipazione dei prestigiosi Brand Benelli, Franchi e Rizzini, che quest’anno saranno affiancate dalle italianissime Iron Armi, Brixia ShotgunsChiappa Firearms e dei leader dell’import/export Bignami e Diamant, che distribuiscono i migliori marchi nazionali e internazionali, come Browning, Haenel, Merkel, Sauer, Stoeger, Ruger e Winchester.

Anche il comparto delle munizioni si presenterà al completo, con la presenza dei top brand Baschieri & Pellagri, Ares Vicari Sport, Cheddite, Fiocchi, La BalisticaNobel Sport, Norma, Winchester, RC, Sellier & Bellot. Da sottolineare che quest’anno gli appassionati del “fai da te” troveranno in fiera anche tutto il materiale necessario per la ricarica, dalla A alla Z.

Rappresentato anche il settore ottiche/puntamento, dove segnaliamo la presenza di Aimpoint, Bushnell, Zeiss e Nikon. E non mancheranno neanche gli espositori di abbigliamento e calzature, con la partecipazione di numerose aziende della penisola che presenteranno i migliori marchi in commercio, tra cui Beretta, CBC, Crispi, Le Chameau, Orizo, Riserva, Trabaldo, Univers e tanti altri.

Le linee di tiro

Confermate anche le linee di tiro che quest’anno saranno raddoppiate a 10 e daranno la possibilità agli appassionati di testare sia le carabine a canna rigata che le cartucce a palla. Come nella passata edizione i campi saranno inaugurati dal campione isolano di Skeet Luigi Lodde che, oltre a dare dimostrazione delle sue abilità, parlerà ai giovani della sua esperienza di tiratore professionista svelando i segreti e i sacrifici necessari per arrivare a gareggiare ai massimi livelli.

Per gli amanti della pesca

Anche agli amanti della pesca non resteranno delusi: un intero padiglione sarà, infatti, popolato dai più prestigiosi marchi del settore, fra cui Colmic, Garmin, Mitchell, Molix, Rapture, Shimano, Trabucco, Yamascita, Bluespring, Palms, Old Captain, Cressi Sub, Omer, Sporasub, Seac Sub e tanti altri.

Inoltre, negli spazi esterni gli appassionati pescatori potranno vedere all’opera nelle vasche di prova per artificiali le ultime chicche del settore, mentre all’interno ci si potrà divertire con il simulatore di pesca (predisposto in collaborazione con i tecnici della Shimano). Sarà inoltre possibile fare il “Battesimo del mare”.

Fa piacere sottolineare la presenza anche di due aziende isolane dedicate alla pesca subacquea: la “Nuova Galasub” di Alessandro Soliani Raschini, che produce fucili subacquei su misura in legno pregiato e la “Shardana sub” di Francesco Onnis, che produce mute su misura ed accessori per la subacquea (e che presenterà in anteprima anche i corpetti protettivi per i cani da cinghiale). Grande attesa anche per la partecipazione del Campione di pesca subacquea Raffaele Seiello, specializzato in pesca abissale.

Tante attività per tutti i gusti 

Non solo caccia e pesca, all’evento di Macomer molto spazio sarà dedicato anche al tempo libero: tutti i visitatori potranno farsi coinvolgere dalle molte attività in programma tra spettacoli, convegni, e intrattenimenti folkolistrici. Ad esempio, a grande richiesta torneranno con nuovi spettacoli i Falconieri Romani di Maurizio Alessandrini, che si esibiranno in azioni di caccia simulata e daranno lezioni di base per l’avvicinamento alla Falconeria.

Di sicuro interesse per i visitatori anche le mostre, “I Tesori naturali di un’Isola” curata dall’Agenzia Forestas in cui saranno presentate le bellezze naturalistiche della flora e della fauna della Sardegna,  la Mostra del “Museo del Mare” curata dal Signor Silvio Ferruzzi che con una collezione originale e inedita farà tuffare i visitatori nel passato delle attrezzature da pesca, e la mostra fotografica “La Storia della caccia” curata dal Signor Vincenzo Carta.

Per gli amanti degli Sport all’aria aperta ci sarà un’importante e affascinante attrazione: sotto la sapiente guida dell’Istruttore di volo Salvatore Solinas, dell’Associazione “I Grifoni”, sarà possibile prendere le prime lezioni di accostamento al volo in parapendio. Inoltre sarà possibile esercitarsi con gli Arcieri del Marghine e fare le prove di arrampicata su una parete artificiale di 6 metri.

E ancora, la possibilità di fare il “Battesimo della sella”, le escursioni sulla carrozza trainata da cavalli, le prove cinofile e i raduni ENCI, le prove di Agility Dog e CinoWork, curati dalla FIDASC. Inoltre, i Referenti di Compagnie di caccia al cinghiale potranno frequentare i corsi per l’abilitazione, tenuti dall’Agenzia Laore. Potrete assistere anche all’arte dei mestieri, seguire le sfilate delle maschere tradizionali, e tanto tanto altro… che vi lasciamo scoprire direttamente in Fiera!

Come e quando visitare la fiera

La fiera si potrà visitare dalle 15 alle 19 di venerdì 16 giugno e dalle 9 alle 19 nel week-end del 17 e 18 giugno. Il costo del biglietto intero è di 10 € (accesso gratuito per i bambini fino a 10 anni) mentre per tutti i tesserati CPA, UCS, Liberacaccia, FIDASC e FIPSAS il costo è ridotto a 5 €.

Per i non tesserati, presentando il coupon che trovate di seguito il costo d’ingresso è ridotto a 7 €.

Sono previsti anche sconti per chi vuole visitare la fiera per più giorni (il costo d’ingresso per 3 giorni di fiera è di 10 euro) e per i gruppi di almeno 10 persone che prenotando possono usufruire dell’offerta compresa di ingresso e pranzo al costo di 22 €.

Per restare aggiornati seguite la pagina Facebook dell’evento e il sito www.cpafierasardegna.it.

Questo il coupon da stampare e presentare alle case per avere la riduzione
(clicca sull’immagini per aprire il file pdf)

FIERA DELLA CACCIA, PESCA E TEMPO LIBERO
Data: 16-18 Giugno 2017

Orari: Venerdì 15.00 – 19.00 | Sabato e Domenica 9.00 – 19.00
Biglietto ingresso intero: € 10,00 | Biglietto ingresso ridotto: € 7,00 o €5,00
 +39 3938853317  info@cpafierasardegna.it |  www.cpafierasardegna.it

Scritto da IoCaccio.it

IoCaccio.it
IoCaccio.it è composto da un team giovane e dinamico, legato da una profonda passione per la caccia e, più in generale, per la natura. Se anche tu sei giovane, e condividi la nostra stessa passione contattaci, per entrare nel Team!

Ti Potrebbe Interessare Anche

Arte dei fischi a bocca

3ª edizione dell’Arte dei Fischi a Bocca: una bella manifestazione che continua a crescere

Domenica scorsa (9 aprile) si è svolta a Lova di Campagna Lupia la 3ª edizione dell’Arte …