17° edizione di caccia pesca natura

Al via domani la 17ª edizione di Caccia, Pesca e Natura. Ecco il programma

Il Quartiere Fieristico di Longarone (provincia di Belluno) da sabato 29 aprile a lunedì 1° maggio ospiterà la 17ª edizione di “Caccia, Pesca e Natura”, una delle fiere nazionali di prodotti, attrezzature e servizi per la caccia e la pesca sportiva, più attesa dagli appassionati, soprattutto del nord est, che nel 2016 ha fatto registrare oltre 13 mila visitatori.


16 anni d’esperienza

Con un’esperienza di ben 16 anni alle spalle, anche quest’anno la manifestazione è pronta a catalizzare l’attenzione delle aziende e degli appassionati di settore con un’esposizione che si conferma di altissimo interesse. Sono attesi, infatti, oltre 122 marchi aziendali, di cui 88 diretti, provenienti da 11 Regioni italiane e da 8 Paesi esteri, che proporranno una gamma completa di prodotti, accessori e capi di abbigliamento tecnico in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza (qui la lista degli espositori).

Come al solito oltre agli spazi espositivi a carattere commerciale e promozionale, grande attenzione sarà dedicata agli aspetti storici e culturali che accomunano da sempre l’attività venatoria e l’ambiente naturale della montagna con mostre naturalistiche e di collezionismo. Qui le realtà associative del mondo venatorio saranno presenti per far conoscere le loro attività.

La Festa del Cacciatore

Ma l’appuntamento con “Caccia Pesca e Natura” significa anche la grande “Festa del Cacciatore”: un evento nell’evento giunto ormai alla 22ª edizione, che vede protagoniste Istituzioni, Associazioni di settore e i Distretti Venatori montani. Oltre alle premiazioni e la consegna d’attestati per l’attività svolta, nell’ambito della Festa del Cacciatore la fanno da padrone le numerose degustazioni di piatti tipici a base di selvaggina: sono proprio questi elementi a caratterizzare la manifestazione di Longarone, un vero e proprio punto d’incontro fra cacciatori per stare insieme, scambiarsi esperienze di caccia in montagna e, perché no, organizzare le prossime uscite.

Concorso Nazionale di Tassidermia

Numerosi e qualificati anche i tradizionali appuntamenti collaterali, che rendono la manifestazione ogni anno più attraente. Tra questi spicca la 15ª edizione del Concorso Nazionale di Tassidermia (qui il programma), organizzato dall’Associazione Tassidermisti Italiani (ATI), che ha fatto del polo fieristico longaronese un punto di riferimento di levatura internazionale, sia per lo straordinario Diorama in esposizione sia per i numerosi seminari di insegnamento e aggiornamento sulle tecniche di preparazione.

Il concorso, che vede il sostegno della Regione del Veneto, mette in scena i più accreditati tassidermisti italiani attualmente in attività, sottoposti ad una giuria internazionale, coordinata da Stephan Weigl, professionista austriaco già vincitore di campionati mondiali di tassidermia. “Sarà un’esposizione straordinaria – afferma Iginio Bressan, presidente dell’ATI – con riproduzioni uniche nel loro genere. Si tratta, a parte gli ungulati, di soggetti di specie protette in cattività o deceduti per morte naturale nei parchi”.

Altri appuntamenti

Altri momenti di sicuro interesse, il Raduno cani Drahthaar del Triveneto (un prestigioso concorso che si avvale del giudice internazionale, il Dr. Giulio Bezzecchi) a cura del Club Italiano Drahthaar, le prove e la Gara di tiro con la fionda a cura dell’Associazione Cecchini del Cansiglio, le Prove di tiro al bersaglio con carabina ad aria compressa (5 linee di tiro attive) a cura dell’ASD Cacciatori Bellunesi della Val Piave, e l’appuntamento con l’artista Mauro Lampo che curerà il laboratorio di intaglio sul legno per bambini e ragazzi.

Inoltre nella giornata di sabato alle ore 10.00 si svolgerà il convegno UNGULATI SULLE ALPI: i dati della commissione tecnica U.N.C.Z.A.” con l’intervento del Dr. Luca Pelliccioli, mentre nel pomeriggio, alle 15.00 si svolgerà il convegno intitolato “Il contratto di fiume della Piave” organizzato dalla Federazione Bacini di Pesca delle Dolomiti Bellunesi.

Per gli amanti della Pesca

Si conferma di elevato interesse anche il settore della pesca sportiva, al quale viene riservata una specifica area espositiva nella quale saranno presenti le migliori aziende di settore e alcuni tra i più rappresentativi bacini di pesca della provincia di Belluno. E grazie alla collaborazione con il Bacino di Pesca n. 6, Maè – Piave, ed altri appassionati ai pescatori sportivi sono riservati anche due importanti appuntamenti outdoor: una gara di pesca alla trota fario (qui il programma) e una gara a squadre a spinning (qui il programma), nelle due giornate di sabato 29 aprile e lunedì 1° maggio.

Orari e programma

L’appuntamento è quindi per sabato 29 aprile (alle ore 9.00 l’apertura). Costo d’ingresso 8 €, ridotto 4 €. Di seguito il programma completo.

PROGRAMMA

PROGRAMMA

Sabato 29 aprile

Ore 8.30
Fiume Piave
Gara di pesca alla trota fario
Nel Bacino di Pesca n. 6 Maè – Piave.

Ore 9.00
Apertura al pubblico

Dalle 9.00 alle 19.00
Padiglione D
Raduno cani Drahthaar Triveneto a cura del Club Italiano Drahthaar.

Dalle 9.00 alle 19.00
Padiglione C
Prove di tiro libero con la fionda a cura dell’Associazione Cecchini del Cansiglio.

Dalle 9.00 alle 19.00
Padiglione C
Prove di tiro al bersaglio con carabina ad aria compressa (5 linee di tiro attive) a cura dell’ASD Cacciatori Bellunesi della Val Piave

Dalle 9.00 alle 17.00
Padiglione E – Festa del Cacciatore
Laboratorio di intaglio sul legno, per bambini e ragazzi, della fauna delle  Dolomiti, con Mauro Lampo – a cura dell’Associazione Io Amo Castellavazzo

Ore 9.30
Padiglione E – Festa del Cacciatore
Inaugurazione Mostra dei Trofei e della XXII Festa del Cacciatore

Ore 10.00
Centro Congressi
Convegno “UNGULATI SULLE ALPI: i dati della commissione tecnica U.N.C.Z.A.” con l’intervento del Dr. Luca Pelliccioli

Ore 11.30
Cerimonia di inaugurazione ufficiale alla presenza dell’Assessore all’agricoltura, caccia e pesca della Regione Veneto, Giuseppe Pan.

Ore 14.00
Padiglione A/1
Premiazioni della gara di pesca alla trota fario – Presso lo stand del Bacino di Pesca n. 6

Ore 15.00
Centro Congressi
Convegno “Il contratto di fiume della Piave” organizzato dalla Federazione Bacini di Pesca delle Dolomiti Bellunesi

Domenica 30 aprile

Ore 9.00
Apertura al pubblico

Dalle 9.00 alle 19.00
Padiglione C
Prove di tiro libero con la fionda a cura dell’Associazione Cecchini del Cansiglio

Dalle 9.00 alle 19.00
Padiglione C
Prove di tiro al bersaglio con carabina ad aria compressa (5 linee di tiro attive) a cura dell’ASD Cacciatori Bellunesi della Val Piave

Lunedì 1 maggio

Ore 8.00
Fiume Piave
Raduno di pesca a Spinning a squadre, alla trota fario  a cura del Bacino di Pesca n. 6 Maè – Piave

Ore 9.00
Apertura al pubblico

Dalle 9.00 alle 19.00
Padiglione C
Prove di tiro al bersaglio con carabina ad aria compressa (5 linee di tiro attive) a cura dell’ASD Cacciatori Bellunesi della Val Piave

Dalle 10.30 alle 16.30
Padiglione C
Gara di tiro libero con la fionda a cura dell’Associazione Cecchini del Cansiglio – iscrizioni sul posto

Ore 11.00
Padiglione E
Premiazione migliori trofei annata venatoria 2016/2017

Ore 14.00
Padiglione A/1
Premiazioni della gara di pesca alla trota fario – Bacino di Pesca n. 6

Ore 17.00
Padiglione C
Premiazioni della gara di tiro con la fionda  a cura dell’Associazione Cecchini del Cansiglio

Ore 19.00
Chiusura della manifestazione

CACCIA PESCA E NATURA
29 Aprile – 1° Maggio 2017 | Orario 9.00-19.00

Longarone (BL) – Via del Parco, 3 – Longarone Fiere
Biglietto ingresso intero: € 8,00 | Biglietto ingresso ridotto: € 4,00
 +39 0437 577577 fiera@longaronefiere.it  |  www.caccia-pesca-natura.it

Scritto da IoCaccio.it

IoCaccio.it
IoCaccio.it è composto da un team giovane e dinamico, legato da una profonda passione per la caccia e, più in generale, per la natura. Se anche tu sei giovane, e condividi la nostra stessa passione contattaci, per entrare nel Team!

Ti Potrebbe Interessare Anche

Arte dei fischi a bocca

3ª edizione dell’Arte dei Fischi a Bocca: una bella manifestazione che continua a crescere

Domenica scorsa (9 aprile) si è svolta a Lova di Campagna Lupia la 3ª edizione dell’Arte …