Cambio al vertice di Arci Caccia, Piergiorgio Fassini è il nuovo Presidente

Ieri Arci Caccia, con un comunicato, ha reso noto di aver rinnovato l’ufficio di presidenza dell’associazione. Il Consiglio Nazionale, con una delibera del 23 marzo approvata all’unanimità, ha eletto come nuovo Presidente Nazionale Piergiorgio Fassini, 65 anni, già eletto nello scorso dicembre Presidente Regionale di Arci Caccia Veneto.

Pubblicità

Fassini sostituisce Sorrentino

Piergiorgio Fassini va a sostituire Sergio Sorrentino che era eletto presidente da poco più di anni. Ancora non si conosco i motivi ufficiali del cambio di vertice, ma secondo voci interne all’associazione sembrerebbe che Sorrentino sia stato sfiduciato.

Sempre con voto unanime sono stati eletti anche i Vice Presidenti e componenti dell’Ufficio di Presidenza. Questi ruoli saranno ricoperti da Sirio Bussolotti (Presidente Regionale della Toscana), Giuseppe De Bartolomeo (Presidente Regionale della Puglia e delegato a presiedere i lavori del Consiglio Nazionale), Christian Maffei (Presidente Regionale dell’Emilia Romagna). Infine, è stato eletto anche il Consigliere di Presidenza Delegato per le problematiche collegate alla gestione degli ungulati che sarà Giuseppe Pilli (Presidente Regionale del Lazio).

In bocca al Lupo

“Un forte in bocca al lupo e i migliori auguri di buon lavoro dell’Associazione vanno al nuovo gruppo dirigente, che sarà impegnato a rappresentare i cacciatori nelle sfide che attendono il mondo venatorio da qui all’avvio della nuova stagione”. Con questo augurio si conclude il comunicato di Arci Caccia. Augurio che anche noi rivolgiamo ai nuovi vertici dell’Associazione.

IoCaccio.it

Un team giovane e dinamico, legato da una profonda passione per la caccia, per l'outdoor e per la natura. Noi cacciamo e scriviamo per passione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close