Dalle Associazioni

Dalla Fenaveri un “in bocca al lupo” a tutti i cacciatori

La Federazione Nazionale delle Associazioni Venatorie Riconosciute, attualmente costituita da ANUUmigratoristi, Enalcaccia e Federcaccia, con il comunicato che vi riportiamo di seguito ha augurato a tutti i cacciatori italiani un “in bocca al lupo” in vista dell’apertura della nuova stagione venatoria. 

Pubblicità
 
DA FENAVERI UN “IN BOCCA AL LUPO” A TUTTI I CACCIATORI

Domenica si apre la stagione venatoria. Dalla Federazione Nazionale delle Associazioni Venatorie Riconosciute l’auspicio di una giornata di festa all’insegna di correttezza e attenzione

Alla vigilia dell’apertura generale della stagione venatoria, come è nostro costume, anche quest’anno ci troviamo a rivolgere un caloroso augurio ai cacciatori italiani. Ognuno vive e sente in modo personale questo momento, a seconda delle sue sensibilità, esperienze, tradizioni.

Tutti però siamo accomunati dal voler vivere questo giorno tornando a immergerci, da soli o in compagnia degli amici più cari, in quella natura e in quell’ambiente in cui sentiamo di poter ritrovare il nostro equilibrio e la nostra serenità.

Un equilibrio e una serenità che, prima come cittadini e poi come cacciatori, vediamo sempre più in pericolo nel mondo che ci circonda, dove tutto viene strumentalizzato nel tentativo di far prevalere il proprio punto di vista, non esitando a piegare la realtà a fini di parte.

Ne abbiamo avuto prova anche nei giorni scorsi, quando sono stati strumentalmente delineati scenari apocalittici per l’ambiente e per la fauna del nostro Paese.

A quegli attacchi, spesso all’insegna dell’emotività e sopra le righe, FENAVERI ha risposto civilmente, con la pacatezza, col sostegno dalla scienza e dell’obiettività, con argomentazioni in larga parte fatte proprie dalle Regioni, nel condividere con equilibrio soluzioni utili ad abbassare i toni e il livello dello scontro, a conferma del nostro senso di responsabilità.

Un equilibrio, frutto di una cultura millenaria e di solidi valori di convivenza, che abbiamo sempre saputo collegare al mutare del tempo e delle condizioni, mediando la passione con la ragione, pur restando sempre incrollabilmente cacciatori.

Ma guardiamo avanti. Che l’apertura sia per tutti una bella giornata, ricca di emozioni, soddisfazioni e positività.

Perché sia tale, come sempre, invitiamo alla prudenza e al rispetto: per se stessi, per gli altri, per tutti gli animali selvatici e per il lavoro degli agricoltori, sui cui terreni siamo ospiti e con cui spesso collaboriamo nella salvaguardia del prodotto della loro fatica, a volte minacciato da una troppo abbondante presenza di selvatici.

Siamo sotto l’occhio attento, e non sempre benevolo, della società. Diamo dimostrazione della nostra correttezza di comportamento, ben diverso da come a volte viene rappresentato; diamo prova che la nostra è una attività sostenibile, che nel quadro di una equilibrata gestione costituisce una risorsa insostituibile per la tutela dell’ambiente e della fauna, con un rilevante aspetto economico che contribuisce ad elevare la qualità della vita dell’intero Paese.

Con l’auspicio che il futuro ci veda sempre più uniti e rispettati, la FENAVERI invia a tutti i cacciatori italiani un forte, sentito e condiviso “In bocca al lupo!”.

Roma, 15 settembre 2017

FENAVERI
(ANUUMigratoristi, Enalcaccia, Federazione Italiana della Caccia)

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button