Federcaccia Piemonte interroga la Regione

Di seguito il comunicato di Federcaccia Piemonte

Pubblicità  

In attesa che venga votato e pubblicato il calendario per la stagione venatoria 2016/17, ormai prossimo all’uscita, Federcaccia Piemonte chiede quali provvedimenti immediati intenda adottare la Regione per sanare il vulnus generato dalla sconsiderata ed immotivata decisione di vietare per legge la caccia alle specie pernice bianca, lepre variabile ed allodola.

Tale decisione, assunta nel mese di dicembre 2015, e nuovamente lesiva degli interessi di quasi 25.000 cacciatori piemontesi, potrebbe aver ecceduto i poteri che le leggi dello Stato Italiano, e la Costituzione stessa in primo luogo, attribuiscono alla potestà legislativa delle Regioni.

Così fosse, e non venissero adottate tempestive azioni correttive, Federcaccia Piemonte non resterà inerme a guardare, ma porrà in discussione la questione a tutela dei diritti e della dignità di tutti i cacciatori piemontesi.

Federcaccia Piemonte

Tags
Newsletter

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!


Ogni venerdì mattina riceverai un'email con tutte le novità della settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close