Passo migratorio cesene

Informazioni sul passo: un anno da ricordare per i grandi Turdidi

Prosegue l’appuntamento con le informazioni sull’andamento del passo migratorio fornite dall’Associazione Venatoria Anuu Migratoristi in collaborazione con l’Osservatorio Ornitologico di Arosio della FEIN. Di seguito l’ultima nota con l’andamento del passo nella scorsa settimana.


Logo Anuu

UN PASSO DA RICORDARE PER I GRANDI TURDIDI

Sempre nella continuità è stato il passo della settimana dal 13 al 19 novembre, in un anno che sarà ricordato anche per l’interessante lunga storia della presenza del Tordo sassello che ci continua ad accompagnare con una piacevole presenza della Cesena (come nella giornata di mercoledì 15).

I grandi turdidi sono stati veramente “al top” del loro passo autunnale anche durante il maltempo con neve a Bologna, rendendo natalizia la vista sui tetti, mentre da noi è arrivata la prima brina con tempo bello per tutta la settimana.

Non è ancora tempo di trarre conclusioni, ma sarà un anno da ricordare con il ritorno, dopo molti anni, del Frosone e, in alcun zone, di Lucarini e Fringuelli, per non dimenticare le Allodole, specie per cui l’analisi deve essere correlata al meteo favorevole e alla gestione del territorio dopo la raccolta del granoturco e del riso. Ma di questo parleremo in seguito, mentre fin da ora ricordiamo l’ottima presenza del Colombaccio e, non dimentichiamolo, della tanto amata Beccaccia.

20/11/2017
ANUUMigratoristi

Fonte Annu.org

Scritto da IoCaccio.it

IoCaccio.it

IoCaccio.it è composto da un team giovane e dinamico, legato da una profonda passione per la caccia e, più in generale, per la natura. Se anche tu sei giovane, e condividi la nostra stessa passione contattaci, per entrare nel Team!

Ti Potrebbe Interessare Anche

Accordo FederFauna SVI

Da FederFauna un’iniziativa per fermare le violenze animaliste

FederFauna, la Confederazione Sindacale degli Allevatori, Commercianti e Detentori di Animali, che tutela gli interessi di …