Dalle AssociazioniLibera CacciaToscana

Libera Caccia Toscana chiede 2 giornate di preapertura per storni e corvidi

La Commissione Regionale Migratoria di Libera Caccia Toscana rende noto di aver inoltrato all’Assessorato Caccia, Pesca e Agricoltura della Regione una formale richiesta per concedere 2 giornate di preapertura esclusive per storni e corvidi.

Pubblicità
 

Di seguito il comunicato.

 ANLCNON SOLO CINGHIALE

In un periodo in cui non si parla che di cinghiali e ungulati in generale, la Libera Caccia Toscana, sempre attenta ad ogni tipo di caccia e problematiche del mondo agricolo, si fa portavoce di una richiesta del mondo venatorio. Dal punto di vista del contenimento di alcune specie considerate opportuniste e “nocive“, ha inoltrato richiesta alla Regione Toscana, più precisamente all’Assessorato Caccia Pesca Agricoltura, di concedere due ulteriori giornate di preapertura esclusivamente alla specie “Storno” e a tutte le specie appartenenti alla famiglia dei Corvidi cui attualmente è consentita la caccia.

Lo storno risulta essere la terza specie responsabile dei danni all’agricoltura, nella Regione così come si evince dai calcoli effettuati da appositi studi; per quello che riguarda l’opera distruttiva che Cornacchie e Gazze perpetrano nei confronti delle colture ma anche e soprattutto di altre specie (eliminazione sistematica di uova e piccoli dai nidi) non pensiamo che ci sia da aggiungere altro.

Nei giorni successivi al primo giorno utile di Settembre in cui si effettuerà la classica preapertura a tortore, merli e colombacci e laddove consentito anatidi, i cacciatori toscani potranno essere chiamati a rendere un utile servigio agli Agricoltori e alla natura in generale. Si spera che così potranno avere altre due giornate di caccia, esclusivamente dedicate a dare un contributo importante al lavoro di chi vive dei prodotti della terra.

Nella speranza che l’Ufficio Caccia della regione accolga la richiesta lasciamo allo stesso Ufficio la facoltà di individuare gli ulteriori due giorni in oggetto, che come già detto, saranno individuati da sabato 3 settembre.

Commissione Migratoria Regionale Libera Caccia Toscana

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button