Dalle RegioniPuglia

Puglia caccia chiusa dal 6 all’8 gennaio a causa dell’ondata di gelo

AGGIORNAMENTO IMPORTANTE!
La regione ha modificato l’atto dirigenziale specificando che la sospensione dell’attività venatoria vale esclusivamente per la specie Beccaccia – Leggi la notizia

Pubblicità
 


Con l’atto dirigenziale che vi riportiamo in calce all’articolo, il Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale ed Ambientale della Regione Puglia ha sospeso l’attività venatoria su tutto il territorio regionale per i giorni 6, 7 e 8 gennaio 2017 a causa delle condizioni atmosferiche avverse che nelle prossime ore investiranno il centro-sud Italia e che hanno indotto la protezione civile a diramare l’allerta meteo.

In merito allerta, si legge nell’atto dirigenziale: “Giovedì il centro-sud Italia sarà investito da un ondata di gelo proveniente dalla Russia di portata storica. Il peggioramento avrà inizio, in Puglia, da giovedì pomeriggio e probabilmente proseguirà sino a Domenica. I giorni di massimo maltempo saranno venerdì e sabato. La neve scenderà su gran parte della Puglia e sin sulle coste a causa di temperature molto basse, probabilmente le più basse degli ultimi 30 anni. A 1400 metri di altezza, in libera atmosfera, giungeranno temperature di -14 °C, il valore più basso degli ultimi decenni. Ciò significa che al  suolo avremo temperature costantemente inferiori allo zero sia senza che con precipitazioni in atto”.

L’atto dirigenziale specifica che, come previsto dall’articolo 21 della legge nazionale 157/92, l’obiettivo della sospensione è quello di assicurare la salvaguardia della fauna cacciabile e soprattutto quella svernante in Puglia, come la beccaccia. Inoltre, la Regione sottolinea che l’atto dirigenziale è stato formulato anche sulla base delle formali proteste avanzate nel dicembre del 2014 dalle associazioni di categoria, quando la Regione Puglia fu accusata duramente proprio per non aver adottato un provvedimento di sospensione dell’attività venatoria al verificarsi di condizioni atmosferiche simili.

Consulta il testo integrale dell’atto dirigenziale.

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button