Dalle AssociazioniDalle RegioniSardegnaUncategorized

Sardegna, Associazioni Venatorie tutte unite contro gli ATC

Era molto atteso da tutto il mondo venatorio sardo l’incontro svoltosi lo scorso venerdì 11 Marzo a Macomer, al quale hanno partecipato i Presidenti di tutte le Associazioni Venatorie presenti in Sardegna, i rappresentanti delle Zone Autogestite di Caccia, delle Agrituristiche venatorie e delle Compagnie di caccia grossa per discutere del Piano Faunistico Regionale e conoscere le rispettive posizioni in merito alla possibile istituzione degli Ambiti Territoriali di Caccia nel territorio sardo.

Pubblicità
 

L’esito dell’incontro è stato riassunto in un comunicato congiunto firmato delle Associazioni Venatorie partecipanti: ANLC, Arci Caccia, CCS, CNL, CST, CPA, Enalcaccia, FIDC, Italcaccia, Sardacaccia UCS. 

In particolare, durante il dibattito sul Piano Faunistico Regionale è emersa una grave lacune procedurale: secondo quanto riportato, l’Assessorato Regionale all’ambiente non ha seguito l’iter previsto dalle normative vigenti e ha presentato in Giunta Regionale il PFV senza sentire prima il Comitato Regionale Faunistico.

La discussione si è poi concentrata sulla possibile istituzione degli Ambiti Territoriali di Caccia, tema che ha destato nel mondo venatorio Sardo molte perplessità e preoccupazioni, sopratutto considerando gli scarsi risultati che il sistema degli ATC ha portato nelle altre regioni italiane.

Come previsto, tutte le Associazioni Venatorie intervenute hanno espresso parere contrario alla realizzazione degli ATC, auspicando una modifica alla legge regionale che norma la gestione del territorio. Le associazioni stesse stanno pensando di istituire un gruppo di lavoro per produrre in tempi brevi una proposta di modifica della legge con particolare riguardo al Piano Regionale Faunistico.

In Sardegna il tempo delle divisioni interne al mondo venatorio sembra essere finito e l’incontro di Macomer potrebbe essere ricordato come il punto di inizio di una nuova era di unità e di intenti comuni in difesa dell’attività venatoria.

Comunicato riunione macomer

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Un Commento

  1. contrarissimo agli ATC, come contrario all’altra cazzata della caccia al cinghiale il giovedi’, almeno ci fosse un po di controllo da parte della forestale invece di stare a studiare queste cazzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button