Dalle AssociazioniSVI

SVI: “Invitiamo tutte le associazioni di categoria a difendere l’immagine del cacciatore”

Il Sindacato Venatorio Italiano, con un comunicato pubblicato ieri, ha annunciato di aver presentato querela contro quella frangia violenta di animalisti senza scrupoli che da tempo infangano, offendono e minacciano i cacciatori italiani.

Pubblicità
 

Il Presidente nazionale Mauro Panella, nel presentare l’iniziativa legale partita dopo mesi di approfondite ricerche, ha invitato tutte le associazioni di categoria a seguire la linea dello SVI per difendere l’immagine del cacciatore.

QUERELE A CHI DIFFAMA I CACCIATORI

Oramai è di dominio pubblico che la nostra categoria “CACCIATORI” viene continuamente infangata, derisa, offesa e minacciata da animalisti violenti senza scrupoli.

Gente onesta, i cacciatori, con sani principi morali e con una fedina penale “immacolata” che praticano la loro passione nel pieno rispetto delle leggi e che nonostante tutto si ritrovano ogni giorno ad essere ingiuriati, minacciati, offesi e addirittura augurati la morte non solo per loro stessi ma anche per i loro figli.

Ebbene il Sindacato Venatorio Italiano dopo alcuni mesi di approfonditi lavori con relative notizie raccolte in merito non ci stà e ancora una volta interviene nel nome del presidente nazionale Mauro Panella per difendere tutti i cacciatori presentando denuncia\querela contro questi cosiddetti animalisti.

Invitiamo tutte le associazioni di categoria preposte a intraprendere la nostra linea a difendere l’immagine del cacciatore.

Ufficio stampa S.V.I

Vogliamo approfittare di questo breve comunicato, per ringraziare tutti gli amici che ci sostengono economicamente, che ci hanno consentito di portare avanti le azioni fin qui realizzate. 

Di seguito pubblichiamo il nostro indirizzo di posta elettronica per chiunque ne avesse bisogno: info@sindacatovenatorioitaliano.com

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Un Commento

  1. E’ un’ottima iniziativa e speriamo che si associno tutte le associazioni venatorie per ottenere risultati più concreti possibili contro i vili denigratori dei cacciatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button