Veneto, ACV-Confavi chiede alla Regione di finanziare progetti d’informazione e sensibilizzazione venatoria

L’Associazione Cacciatori Veneti – Confavi ha chiesto alla Regione Veneto la regolamentazione della mobilità venatoria per la caccia alla selvaggina migratoria e adeguate risorse per finanziare la realizzazione di progetti d’informazione e sensibilizzazione dei Cacciatori del Veneto.

Pubblicità  
Progetti d’informazioni e sensibilizzazione

A renderlo noto è il Presidente di ACV-Confavi, Maria Cristina Caretta, con un comunicato stampa i cui sottolinea: “abbiamo trasmesso in data odierna una lettera al Presidente della Regione Veneto, al Presidente del Consiglio regionale, al Presidente della terza Commissione consiliare, a tutti gli Assessori e i Consiglieri regionali una lettera di richiesta affinché siano riservate adeguate risorse al fine di poter predisporre e realizzare progetti di informazione e sensibilizzazione dei Cacciatori del Veneto per favorire adeguate conoscenze sulla corretta gestione del patrimonio faunistico e degli habitat naturali ma soprattutto per sensibilizzare i Cacciatori del Veneto sulla necessità di contrastare efficacemente il deprecabile fenomeno del bracconaggio che, oltre ad arrecare un danno incalcolabile al patrimonio faunistico finisce per danneggiare l’immagine del Cacciatore che, troppe volte, in maniera strumentale, viene confuso con il bracconiere”.

La Presidente Caretta ci ha tenuto a ricordare che “i Cacciatori del Veneto, per poter esercitare l’attività venatoria, oltre a pagare annualmente una polizza assicurativa obbligatoria, sono tenuti a pagare annualmente una tassa di concessione governativa di euro 173,16 alla quale si aggiunge una tassa di concessione regionale di 84 euro. Riteniamo – ha aggiunto la Presidente Caretta – che una parte delle risorse introitate dalla Regione del Veneto, attraverso le tasse di concessione regionale pagate annualmente dai Cacciatori, possa essere utilizzata per finanziare la realizzazione dei sopracitati progetti”.

Mobilità venatoria

Il Presidente dell’Associazione Cacciatori Veneti – Confavi ha inoltre chiesto che “visto il ritardo con il quale sarà approvato il nuovo Piano Faunistico Venatorio Regionale del Veneto, sia approvata la norma che possa regolamentare la mobilità venatoria in Veneto per la caccia alla selvaggina migratoria, opportunità già garantita ai cacciatori in molte altre regioni italiane”.

In Offerta su Amazon
Tiptop Gun Vise - Banco di Pulizia Universale per Armi
Un banco universale per la pulizia delle vostre armi, con appoggi e morsetti in gomma per evitare abrasioni accidentali e vari scomparti per organizzare il vostro kit di pulizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close