Federcaccia al fianco dello Spallanzani: nuova raccolta fondi contro il Coronavirus

Dopo gli enormi risultati raggiunti dalle sue sedi regionali, Federcaccia lancia una raccolta fondi per finanziare la ricerca

Oltre 1,7 milioni di euro. A tanto ammonta la cifra donata da moltissimi i cacciatori italiani in meno di mese. Più precisamente a partire dallo scorso 11 marzo, giorno in cui Federcaccia ha annunciato la donazione di 8 ventilatori polmonari agli Spedali Civili di Brescia.

Pubblicità  

Da allora abbiamo assistito a una serie lunghissima d’iniziative benefiche che hanno coinvolto l’intero mondo venatorio italiano. Ora l’impegno dei cacciatori continua, con la nuova raccolta fondi di Federcaccia finalizzata a finanziare la ricerca di un vaccino contro il Coronavirus.

La nuova raccolta fondi di Federcaccia

Federcaccia Nazionale, infatti, dopo aver donato assieme alle sue sezioni regionali, provinciali e comunali più di 850 mila euro, ha deciso di raccogliere fondi per l‘Istituto Spallanzani di Roma. Questo è un punto di riferimento nazionale per la ricerca contro le malattie infettive ed è attualmente impegnato in prima linea per ottenere il prima possibile la formulazione di un vaccino efficace contro il Coronavirus.

Per facilitare le operazioni di donazione, Federcaccia Nazionale ha messo a disposizione di tutti i cacciatori d’Italia un conto corrente sul quale eseguire le proprie donazioni tramite bonifico. Questa raccolta fondi va ad aggiungersi alle altre che rimarranno comunque attive.

Le coordinate bancarie del conto corrente sono:

IBAN: IT 44 U 01005 03309 000000200567

Intestato a: Federazione Italiana della Caccia

Nella causale del bonifico dovranno essere indicati:

NOME, COGNOME (oppure associazione o società) – Emergenza Coronavirus

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!


Ogni venerdì mattina riceverai un'email con tutte le novità della settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button