Dalle AssociazioniDalle RegioniLazio

Lazio AAVV Esprimono l’insoddisfazione per il Calendario 2015/2016

Le associazioni venatorie regionali del Lazio – ANUUMigratoristi, Federcaccia, EPS, Libera Caccia, Arci Caccia, Enalcaccia e Italcaccia – hanno firmato congiuntamente una lettera indirizzata alle Istituzioni regionali, in particolare il Presidente della Regione, l’Assessore all’Agricoltura e l’Assessore alle Infrastrutture, per chiedere un incontro urgente con il Presidente Zingaretti, dichiarando nel contempo lo stato di agitazione di tutto il mondo venatorio laziale e annunciando mobilitazioni e azioni di protesta.

Alla base della protesta dei cacciatori laziali l’insoddisfazione per il calendario venatorio regionale presentato lo scorso 8 maggio (il testo non è ancora stato reso pubblico) e la evidente mancanza di attenzione per le richieste da loro avanzate da parte dell’Amministrazione regionale, che ancora una volta si è dimostrata pronta a scelte restrittive non necessarie in campo venatorio.

Pubblicità
 

Qui trovi il testo integrale della lettera

(Fonte: FIDC lazio)

Vuoi restare aggiornato? Attiva le notifiche!

Scegli le categorie di contenuti che ti interessano e metti i bottoni che trovi qui sotto su ON.



Non visualizzi i bottoni? Leggi qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button